:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Annunci

Cerca
Cerca in tutto il sito in Annunci

Aiccon, nuovo consiglio direttivo: alla presidenza riconfermato Marzocchi

10 giugno 2015

Si è riunito lunedì 8 giugno 2015 a Forlì il Consiglio Direttivo di Aiccon–Associazione italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del non profit, il Centro Studi promosso dall’Università di Bologna, dall'Alleanza delle Cooperative italiane e da numerose realtà, pubbliche e private, operanti nell’ambito dell’Economia sociale, con sede presso la scuola di economia, management e statistica di Forlì - Università di Bologna. In occasione dell’incontro il consiglio direttivo, eletto il 27 aprile 2015, ha riconfermato la presidenza dell’ente a Franco Marzocchi ed eletto il nuovo vice presidente, Mauro Giordani (Fondazione Ivano Barberini). Aiccon fa parte di un network nazionale e internazionale di persone e istituzioni che, a partire dai propri soci, formano il suo nucleo di operatività. L'associazione è riuscita in questi anni a divenire un punto di riferimento scientifico grazie all'importanza delle iniziative realizzate ed alla continua attività di formazione e ricerca sui temi più rilevanti per il mondo della Cooperazione, del Non Profit e dell'Economia Civile, svolte in costante rapporto con la comunità accademica e le realtà del Terzo settore.

Alberto Fontana eletto nuovo presidente Ledha

22 aprile 2015

Sarà in carica per tre anni di mandato, con l'onere e l'onore di portare avanti l'eredità di Franco Bomprezzi. La Ledha ha un nuovo presidente: Alberto Fontana, 43 anni, già presidente nazionale di Uildm (Unione italiana lotta alla distrofia muscolare) ha lavorato per molti anni in varie realtà associative. Oggi è presidente del Centro clinico Nemo, fa parte della Commissione Centrale Beneficenza di Fondazione Cariplo ed è direttore della cooperativa “Spazio Aperto” che promuove percorsi di inserimento lavorativo di persone con disabilità fisica e intellettiva. "Ripartiamo sulla spinta e sul dono che ci ha lasciato Franco Bomprezzi – racconta -. Non a caso la prima cosa che abbiamo è dar luce ad un Servizio legale antidiscriminatorio che porta il suo nome". Accessibilità, vita indipendente, lavoro: ecco la triade fondamentale da cui si svilupperà il lavoro di Fontana. Gli altri dirgenti elletti in Ledha sono Marco Faini (Anffa Lombardia) che svolgerà il ruolo di vicepresidente, Luisella Bosisio Fazzi, confermata nel suo ruolo di tesoriere e i consiglieri Antonio Bianchi (Coordinamento bergamasco per l'integrazione), Armando De Salvatore (Alfa), Daniela Martinenghi (Anffas Lombardia), Fabio Pirastu (Coordinamento pavese per i problemi dell'handicap), Fulvio Santagostini (Ledha Milano) e Gabriele Schiavi (Aism)

Intersos: Nino Sergi lascia la presidenza

02 aprile 2015

Nino Sergi, membro fondatore di Intersos nel 1992, a lungo suo segretario generale e infine, dal 2008, presidente, ha lasciato dal 1° aprile 2015 il suo incarico. Il Consiglio direttivo ha deliberato che la presidenza dell’organizzazione sia temporaneamente rappresentata da Marco Rotelli, segretario generale e legale rappresentante dell'organizzazione dal 2011, in attesa di nomina del futuro presidente da parte dell’Assemblea generale dell’organizzazione.

Gianluigi Gigli: nuovo presidente del Movimento per la vita

23 marzo 2015

È Gian Luigi Gigli il nuovo presidente del Movimento per la vita. Lo ha nominato il nuovo consiglio direttivo che era a sua volta stato eletto dall’assemblea generale della domenica precedente. Carlo Casini, presidente uscente, che aveva scelto di non ricandidarsi, è stato nominato presidente onorario. 
Per informazioni: www.mpv.org
 

Vacanze salutari e sostenibili in bicicletta. On line le proposte Fiab

24 febbraio 2015

Da oggi è ancora più facile trovare la soluzione "su misura "per la propria voglia di "due ruote" grazie al nuovo calendario nazionale, accessibile anche da smartphone e tablet con le oltre 4 mila proposte Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta). Nella sezione si possono consultare, guidati da utilissimi parametri di ricerca, escursioni e viaggi proposti dalla federazione, attraverso le oltre 140 associazioni presenti in tutta Italia. Sulla nuova piattaforma si possono inoltre effettuare ricerche per area geografica, tipologia di itinerario, difficoltà del percorso, periodo e altri parametri. Nel calendario on line sono disponibili accessi diretti a tutti gli altri servizi di Fiab a favore del cicloturismo, un segmento che ogni anno raccoglie il consenso di un sempre maggior numero di persone, alla ricerca di nuove forme di vacanza salutari e sostenibili, a contatto con la natura e il territorio. 

Nasce "ArticoloUno" nuova realtà di impresa sociale e culturale bresciana

12 febbraio 2015

Nasce “ArticoloUno” nuova cooperativa sociale di Brescia, gestirà l'Ostello “Locanda degli acrobati” e darà  avvio alla nuova stagione della libreria Rinascita, storica insegna e punto di riferimento nella tradizione culturale della città. Fra i fondatori: le cooperative sociali bresciane La Rete e Co.librì, che incrociano il loro percorso su un progetto che investe per la cultura e ne fa perno per lo sviluppo di un'economia rivolta all'inclusione sociale. “Articolo uno” lavorerà al progetto culturale della nuova libreria, che vuole diventare un luogo di crescita, confronto e valorizzazione della pluralità e ricchezza culturale della città, aperto al mondo dell'università e delle istituzioni culturali bresciane, della società civile e della cooperazione, per rinnovare la tradizione delle librerie indipendenti e del loro ruolo di stimolo culturale per la comunità. L’intento è quello di creare una nuova realtà di impresa sociale, portando avanti servizi  ispirati ai principi dell'equità e della sostenibilità dei consumi, mettendo in circolazione beni e capacità della cooperazione sociale, per sviluppare opportunità di lavoro e di inserimento per le persone a rischio di esclusione. Per informazioni La Rete cooperativa sociale, 030/3772201

Beppe Elia è il nuovo presidente nazionale del Meic

04 febbraio 2015

Beppe Elia è il nuovo presidente nazionale del Movimento ecclesiale di impegno culturale (Meic). La sua elezione da parte del Consiglio nazionale del Movimento è stata confermata dal Consiglio permanente della Conferenza episcopale italiana. Elia, 66 anni, torinese, ingegnere specializzato nel campo dell'acustica tecnica, della sicurezza e dell'igiene del lavoro e dei prodotti, succede a Carlo Cirotto, di cui è stato vicepresidente negli ultimi due anni. Impegnato da sempre in Azione cattolica, è stato segretario del Consiglio pastoriale diocesano di Torino dal 1988 al 1993. Dopo una parentesi di alcuni anni di impegno politico come coordinatore piemontese dei Cristiano sociali, ha cominciato il suo servizio nel Meic: dal 1999 al 2005 è stato presidente del gruppo di Torino, dal 2005 al 2012 delegato regionale del Piemonte e dal 2012 a oggi vicepresidente nazionale. Info: http://www.meic.net/

 

Lamberto Cavallari è il nuovo presidente del Csv di Rovigo

21 gennaio 2015

Lamberto Cavallari è il nuovo presidente dell’associazione Polesine Solidale e del Centro di servizio per il volontariato di Rovigo. Il consiglio direttivo, eletto con le elezioni del 13 dicembre 2014, ha formalizzato le nuove cariche sociali, affidando a Cavallari la guida per il prossimo triennio. Quarantaduenne, consulente del lavoro, Cavallari è l’ex presidente della Croce Verde di Adria. Vicepresidente sarà Gabriele Bellesia, 43 anni, eletto in rappresentanza dell’associazione “Danilo Ruzza”, che coordina i donatori di midollo osseo. Il ruolo di tesoriere è stato affidato a Massimiliano Antonioli, 44 anni, architetto, ex presidente dell’Avis di Castelmassa e rappresentante dell’Avis provinciale. Secondo il nuovo presidente, una delle priorità è “innovare i servizi e fornire maggiori risposte alle associazioni, migliorare la rete fra organizzazioni diverse e monitorare le convenzioni con gli enti.” 

Comunità di Sant’Egidio: Marco Impagliazzo rieletto presidente

09 dicembre 2014

Domenica 7 dicembre 2014, Marco Impagliazzo è stato rieletto presidente della Comunità di Sant’Egidio. Professore di storia contemporanea all’Università per stranieri di Perugia, presidente uscente della Comunità, Impagliazzo è stato scelto con un vasto consenso dai rappresentanti dei diversi nuclei di Sant’Egidio diffusi nel mondo. L’elezione riflette la crescita della Comunità, nata a Roma nel 1968 ad opera di Andrea Riccardi e diffusa in tutti i continenti. All’assemblea elettorale, che si è svolta a Roma - in collegamento, via streaming, con numerose città italiane, europee, americane, africane e asiatiche - hanno partecipato 220 delegati.

Fairtrade Italia: Giuseppe Di Francesco eletto nuovo presidente

05 dicembre 2014

Il 2 dicembre 2014 Giuseppe Di Francesco è stato eletto nuovo presidente di Fairtrade Italia. Il consiglio di amministrazione del consorzio ha accolto le dimissioni rassegnate nelle scorse settimane da Andrea Nicolello-Rossi sia per la carica di presidente che di consigliere di amministrazione, dovute a sopraggiunti impegni personali e professionali, ed eletto il nuovo vertice. Giuseppe Di Francesco, già consigliere in Fairtrade Italia, dirige l’ufficio amministrazione della direzione nazionale di Arci e dal 2013 siede nel consiglio di amministrazione di Banca Etica. 

50 Contenuti - Pagina 3 di 3