:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Annunci

Cerca
Cerca in tutto il sito in Annunci
Profughi Grecia - Intersos

Rifugiati, il Gus cerca un operatore legale e uno sanitario

21 ottobre 2016

Il “Gruppo umana solidarietà” cerca due figure professionali da inserire nei suoi progetti di accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo in Sardegna. I due profili richiesti sono: operatore legale e operatore sociale dedicato a interventi di accompagnamento sanitario. L’associazione è impegnata da più di dieci anni in progetti Sprar che prevedono la gestione di strutture di accoglienza e garantiscono interventi di integrazione dei profughi, erogando misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento. Chi fosse interessato deve inviare il proprio curriculum entro e non oltre  le ore 12 del 26 ottobre 2016 con l’autorizzazione al trattamento dei dati a risorseumane@gusitalia.it, indicando come riferimento nell’oggetto:”Operatore legale Porto Torres” o “Operatore sociale Porto Torres”.

Immigrati, rifugiati, volto in primo piano

Rifugiati, il Gus cerca uno psicologo e un supervisore

14 ottobre 2016

Il “Gruppo umana solidarietà” cerca due figure professionali da inserire nei suoi progetti di accoglienza di rifugiati e richiedenti asilo in Sardegna. I due profili richiesti sono: psicologo/a clinico e supervisore clinico d’equipe. L’associazione è impegnata da più di dieci anni in progetti Sprar che prevedono la gestione di strutture di accoglienza e garantiscono interventi di integrazione dei profughi, erogano misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento. Chi fosse interessato deve inviare il proprio curriculum entro e non oltre il 25 ottobre 2016 con l’autorizzazione al trattamento dei dati al seguente indirizzo: risorseumane@gusitalia.it, indicando come riferimento nell’oggetto: Psicologo clinico Sardegna Nord o Supervisore Sardegna Nord.

Filippidedelfermano - corsa autismo

"Di corsa...con l'autismo". Cercasi volontari per seguire i ragazzi negli allenamenti e nelle gare

19 settembre 2016

L'associazione "Filippide del Fermano" nata nel 2011, propone la corsa di lunga distanza a ragazzi autistici e cerca nuovi volontari da affiancare agli istruttori impegnati negli allenamenti e nelle gare degli atleti. Per questo promuove un minicorso (due incontri serali) presso la sede di Fermo. La formazione è aperta a quanti desiderano vivere un'esperienza di solidarietà con i ragazzi autistici dedicando loro due ore di un pomeriggio a settimana. Per informazioni: filippidedelfermano@gmail.com - 3477031859

 

L’Associazione Paolo Pini in cerca di volontari

19 settembre 2016

L’Associazione Paolo Pini organizza un Corso di Formazione per aspiranti volontari dove saranno impegnati inizialmente con 3 incontri settimanali, per una ricognizione sulle tematiche della malattia cronica in età evolutiva, la sua incidenza sullo sviluppo del bambino e le ripercussioni sulle dinamiche familiari, con un attenzione particolare all’utilizzo delle risorse territoriali per il tempo libero. Il corso è articolato in lezioni frontali e discussioni in piccoli gruppi nei quali, con la guida di uno psicologo e con il sostegno di volontari operativi, l’aspirante volontario si confronta attivamente con le problematiche tipiche dell’intervento e rielabora la propria motivazione ad operare. Al termine del corso un colloquio con lo psicologo verifica l’idoneità del candidato, lo orienta verso l’attività e a seguire l’abbinamento con un bambino. Date del corso 12, 19, 26 ottobre ore 18,00 – 20,00 sede Associazione Paolo Pini, Corso di Porta Nuova 32 – Milano. Per informazioni e iscrizioni scrivici associazionepini@associazionepini.it - chiamaci 0226826088. 
Per informazioni: Associazione Paolo Pini 

Napoli, l'Unione italiana ciechi cerca volontari

05 settembre 2016

L'Associazione Unione italiana ciechi, SoliD'Arte e Asd Real Vesuviana cercano volontari da impiegare in diverse attività con persone disabili da ottobre 2016 a luglio 2017. Il programma è molto articolato e prevede tra l'altro un laboratorio per la creazione di libri tattili; un punto di ascolto che offre consulenza psicologica, sociale e giuridica; un corso di scrittura braille e uno di informatica accessibile. Vengono inoltre organizzate gite, cene al buio e aperitivi al buio. Chi fosse interessato può contattare i numeri 3735419953 - 3346048850. E-mail: uici-anastasia@uicinapoli.it

Cercasi Project Manager per progetto di "rimpatrio volontario assistito"

11 agosto 2016

Il Gus-Gruppo umana solidarietà “Guido Puletti” è alla ricerca di un Project Manager da inserire all’interno di un progetto di "Ritorno volontario assistito e reintegrazione (RVA&R)" finanziato dal Fondo asilo migrazione e integrazione (Fami). Il progetto "intende dare supporto a chi sceglie di rimpatriare favorendo un ritorno sostenibile attraverso interventi personalizzati di reinserimento sociale e lavorativo nel paese di origine". Il Project Manager dovra` rapportarsi direttamente al Project Coordinator e sara` responsabile per l'effettiva gestione e l'attuazione del progetto per quanto riguarda: le relazioni con i partner, con gli aderenti e con i beneficiari, le attivita`, la tempistica e la parte amministrativa di competenza. Luogo di lavoro: Roma, con possibilita`di spostamenti nelle sedi nazionali di progetto. Chiusura candidature: 25 Agosto 2016. Inviare il CV con autorizzazione al trattamento dei dati a: risorseumane@gusitalia.it (indicando come riferimento nell’oggetto: Project Manager–Fami RVA&R). Maggiori informazioni: www.gusitalia.it/lavora-con-noi

volontari fin da piccoli

"Fin da Piccoli": cercasi volontari per il festival di Trieste dedicato all'infanzia

15 luglio 2016

Torna il 9 e il 10 settembre a Trieste il Festival Fin da Piccoli, manifestazione nazionale organizzata dal Centro per la Salute del Bambino onlus in collaborazione con il Comune di Trieste – Area Educazione, Università e Ricerca e l’Ospedale Burlo Garofolo. Il filo conduttore di questa seconda edizione sarà l’apprendimento della matematica e delle scienze dai primi anni di vita. Incontri con esperti, dialoghi tra protagonisti, laboratori, plenarie, e spettacoli faranno da cornice al mondo dei piccoli. Anche quest’anno il festival vuole essere un’occasione di confronto e conoscenza, un modo per tessere la rete nazionale degli operatori che si occupano della cura dell’infanzia e del sostegno alle famiglie e contemporaneamente un’occasione per sensibilizzare i genitori alle buone pratiche che sostengono lo sviluppo complessivo delle bambine e dei bambini, fin da piccoli. È possibile partecipare come volontari, compilando un apposito form. Vivere da vicino un evento di rilievo nazionale ed essere volontario "Fin da Piccoli" significa "contribuire a un obiettivo comune, diffondere buone pratiche a sostegno dell’infanzia e di una genitorialità più consapevole". Alla fine dell’esperienza verrà consegnato l’attestato di partecipazione che gli studenti, su discrezione autonoma dell’istituto scolastico o del polo universitario, potranno presentare per il riconoscimento di crediti formativi.

La zuppa della bontà, volontari a lavoro

"La zuppa della bontà" cerca volontari

14 luglio 2016

Sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016 “La zuppa della bontà” torna nelle piazze italiane. Nella prima edizione, hanno partecipato oltre 400 volontari e sono stati distribuiti più di 9.000 zuppe in 22 città. Il ricavato ha permesso al Progetto Arca di offrire un pasto caldo alle persone senza dimora che accoglie nei suoi Centri e che assiste attraverso le Unità di strada. Tutti possono diventare volontari della Zuppa donando qualche ora del proprio tempo in uno dei banchetti oppure organizzandone uno. Per partecipare si può scrivere: volontariatodipiazza@progettoarca.org.  Info: lazuppadellabonta.it

Servizio civile, dalla Caritas Ambrosiana 55 posti in Italia e all'estero

04 luglio 2016

Caritas ambrosiana offre la possibilità a 55 giovani dai 18 ai 28 anni di svolgere il servizio civile nei propri servizi presenti nella Diocesi di Milano o all'estero. I posti accreditati all’organismo diocesano dal Servizio civile nazionale sono 35: 16 all’interno di mense, dormitori, centri di accoglienza per senza tetto; 19 in centri di aggregazione giovanile e comunità. Gli altri 20 posti sono invece disponibili all’interno di progetti  Caritas in 8 differenti Paesi: Moldova, Georgia, Libano, Kenya, Repubblica Democratica del Congo, Bolivia, Haiti e Nicaragua. Il termine per presentare la domanda è stato prorogato all’8 luglio 2016. Tutte le informazioni sul sito www.caritasambrosiana.it.

Cercasi volontari per evento a sostegno delle persone affette da disturbi psichiatrici

01 luglio 2016

La Fondazione Progetto Itaca onlus cerca volontari per un grande evento che si terrà l’8 e il 9 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, in 70 piazze di queste 15 città: Asti, Catanzaro, Como, Firenze, Genova, Lecce, Lecco, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Roma, Torino e Verona. Si chiama "Tutti matti per il riso" e nasce con l'obiettivo di raccogliere fondi per sostenere le attività che le Associazioni territoriali della Fondazione offrono in tutta Italia a sostegno delle persone affette da disabilità mentale e delle loro famiglie. Nelle città indicate i volontari offriranno a fronte di una donazione minima, un sacchetto di riso Carnaroli a tutti coloro che sceglieranno di portare in tavola un piatto speciale da consumare con i propri cari e, insieme, dare un aiuto concreto a chi soffre di disturbi psichiatrici. 

Servizio civile, 13 posti per progetti in Italia, Etiopia e Tanzania

30 giugno 2016

Cvm mette a disposizione anche quest'anno posti per il servizio civile nazionale, sia in Italia che in Etiopia e Tanzania, per un totale di 13 progetti. L'opportunità è aperta a chi ha fra i 18 e i 28 anni.  Per il servizio civile nazionale in Italia, l’organizzazione è alla ricerca di 5 volontari per progetti di educazione e intercultura: 3 per la sede di Porto San Giorgio (FM), 2 per la sede di Ancona. Per il servizio nazionale all'estero sono disponibili 4 posti in Etiopia (2 a Debre Marcos e 2 a Bonga) e 4 per la Tanzania. I progetti sono stati presentati tramite Focsiv, la federazione di ong di cui Cvm fa parte. La scadenza della domanda è stata prorogata all'8 luglio, ore 14.00.

 

Servizio civile nelle Comunità di Capodarco: i progetti approvati

29 giugno 2016

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile ha prorogato alle ore 14  di venerdì 8 luglio prossimo il termine di presentazione delle domande per il “Bando di selezione di 35.203 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale in Italia e all’estero”, pubblicati lo scorso 30 maggio. Di seguito i progetti approvati nelle Comunità di Capodarco: Progetto Minori "Accogliere e condividere", obiettivo generale, promuovere la crescita e lo sviluppo positivo dei minori vulnerabili accolti presso le Comunità Residenziali per minori coinvolte nel progetto; Progetto Disabilità "Cinquant'anni con le persone fragili", obiettivo generale, promuovere la massima autonomia personale e integrazione sociale di circa 220 persone con disabilità accolte nelle strutture della rete della Comunità di Capodarco coinvolte nel progetto. Domanda di Ammissione e Dichiarazione Titoli

Volantino Modavi

Servizio civile con il Modavi in Italia, Argentina e Israele

28 giugno 2016

Il Modavi onlus offre opportunità ai giovani, dai 18 ai 28, anni che vogliono intraprendere un’esperienza di Servizio Civile in Italia o all’estero. Sono 5 i progetti che verranno avviati da gennaio 2017: tre in Italia, uno in Argentina e uno in Israele. Il termine per la presentazione delle domande è fissato per il 30 giugno 2016 alle ore 14.00. Ancora pochi giorni, quindi, per decidere di affrontare un’avventura che cambia la vita. Maggiori informazioni su come e dove consegnare le domande su www.modavi.it.

Servizio Civile Uildm: "un’opportunità per te, un aiuto per gli altri"

10 giugno 2016

"Sei un giovane tra i 18 e i 28 anni? Ti piacerebbe impegnarti in un’attività che ti permetta di fare incontri interessanti, di confrontarti con una realtà nuova, ricca e stimolante? Hai voglia di aiutare gli altri e di crescere al loro fianco, di essere utile e prepararti al mondo del lavoro? Non perdere questa occasione: scegli il Servizio Civile UILDM!”. L’Unione italiana lotta alla distrofia muscolare lancia l’iniziativa per reperire giovani da impiegare nel servizio civile. Lo fa, tra le altre cose, elencando i “5 buoni motivi” per farlo, alcuni dei quali elencati già nelle domande iniziali. Eccoli. “Aiutare ti farà sentire super”, “crediamo nella valorizzazione delle differenze”, “avrai nuovi amici”, “acquisirai nuove competenze che potranno prepararti al lavoro”, “eè un momento per pensare e meditare”.
Il bando per il servizio civile volontario scade il 30 giugno. Sul sito della Uildm è possibile visionare i 23 progetti proposti dalle sedi di attuazione dell’associazione per l’anno 2016. E’ possibile visionare le schede e scegliere il progetto più adatto alle proprie esigenze. Poi per presentare la domanda basterà seguire le istruzioni presenti sulla scheda, ricordando che si può fare domanda per un solo progetto.
Per contatti: Sede Nazionale Uildm e Segreteria Servizio Civile: tel. 049/8021001, fax 049/757033 e-mail serviziocivile@uildm.it. Ufficio Progettazione e Monitoraggio 06/66048886. 

Tag: Servizio Civile

Servizio Civile Focsiv 2016

Servizio civile Focsiv: "scegli una partenza intelligente"

08 giugno 2016

Con il Bando di Servizio Civile attualmente in corso Focsiv e i suoi soci offrono l’opportunità ai giovani cittadini italiani, tra i 18 ed i 29 anni, di vivere per 12 mesi una significativa esperienza formativa e di crescita personale attraverso cui contribuire, a livello nazionale e internazionale, a processi di coesione sociale e di impegno civile. Gli ambiti di intervento sono: educazione, mediazione culturale, accoglienza, comunicazione, tutela diritti umani, salute e sostenibilità ambientale. Disponibili 318 posti all'estero (Africa, America latina, Asia e Est Europa) e 117 in Italia. "Scegli una partenza intelligente. Candidati ora!" è lo slogan della Focsiv. I giovani interessati possono leggere le schede di tutti i progetti  in Italia e all’estero nella sezione del sito dedicata al servizio civile e scegliere quello che li appassiona di più. E' possibile candidarsi fino al 30 giugno 2016. Info: serviziocivile@focsiv.it.

Tag: Servizio Civile

Servizio civile, la cooperazione empolese cerca 15 volontari

07 giugno 2016

Le cooperative sociali "Colori" e "Il Piccolo Principe" sono alla ricerca di quindici volontari per il nuovo bando di servizio civile nazionale, tramite i progetti collegati a Confcooperative Toscana. Per la "Colori" i progetti riguardano attività nelle strutture per anziani e disabili presenti sul territorio di Empoli. Per Il "Piccolo Principe" i ragazzi saranno inseriti al nido "L’Isola che c’è" di Fucecchio, al "Centro Giovani" di Avane, nelle comunità per minori di Castelfiorentino e alla scuola dell’infanzia "Sacro Cuore" di Empoli. Le domande devono pervenire entro giovedì 30 giugno alle 14 alla sede di Confcooperative Toscana. Può essere presentata un’unica domanda, pena l’inammissibilità di tutte le domande presentate. Informazioni: tel. 055/3905600 fax 055/4476683 - e-mail serviziocivile.toscana@confcooperative.it

Tag: Servizio Civile

Street child cerca volontari per un progetto in Sierra Leone e Nepal

17 febbraio 2016

L’organizzazione non profit Street child Italia cerca candidati per il programma internazionale di volontariato Ambassador programme in Sierra Leone e in Nepal. Ciascuna delle figure ricercate svolgerà le proprie funzioni nell’ambito di uno specifico progetto portato avanti da Street Child e all’interno di una specifica area di competenze.
Di durata variabile da una settimana fino ad un massimo di tre mesi, il programma propone un'esperienza sul campo in cooperazione allo sviluppo, innovazione sociale, progettazione e project management, organizzazione di eventi internazionali.
Requisito fondamentale è la volontà di acquisire esperienza di lavoro in paesi in via di sviluppo e di immergersi nella cultura locale. Il volontario deve essere preparato a vivere in condizioni molto semplici e viaggiare in modo indipendente all’interno del paese. Viaggio, vitto e alloggio sono a carico del partecipante (un’analisi più dettagliata dei costi sarà fornita ai candidati selezionati per la fase di colloquio). Un’ottima conoscenza dell’inglese è inoltre indispensabile. Per maggiori info: fusillo@street-child.it.

Campagna Carta, Nastri e Solidarietà

Coopi apre le candidature per la Campagna Carta, Nastri e Solidarietà

05 novembre 2015

Per il periodo natalizio Cooperazione Internazionale (www.coopi.org), organizzazione umanitaria italiana, è in cerca di coordinatori banchetto e volontari per la Campagna Carta, Nastri e Solidarietà, un’importante attività benefica che si svolgerà all'interno di alcuni punti vendita di importanti catene commerciali dal 5 al 24 dicembre 2015 (inclusi i week-end). Coopi sarà presente in 160 punti vendita nelle principali città di: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria, Valle d’Aosta e Veneto. I coordinatori banchetto e volontari si occuperanno di gestire i banchetti del confezionamento regali nel punto vendita loro assegnato, allo scopo di raccogliere donazioni che saranno destinate ad aiutare i bambini che soffronto di malnutrizione in Mali.
Maggiori informazioni: www.volontaricoopi.org

Coordinatore banchetti Coopi

Natale 2015. Coopi cerca coordinatori banchetto per attività benefica

16 settembre 2015

Coopi organizzazione umanitaria italiana attiva da quasi 50 anni nei paesi del sud del mondo, cerca coordinatori banchetto per un’importante attività benefica che si svolgerà all'interno di punti vendita di diverse catene commerciali durante il periodo pre-natalizio (dal 5 al 24 dicembre 2015 inclusi i week-end, orari e giornate saranno specificate per ogni città e punto vendita). Coopi sarà presente su tutto il territorio nazionale con circa 145 punti vendita nelle principali città italiane. Il coordinatore dovrà  gestire i rapporti con la sede Coopi e con i responsabili del punto vendita: presenziare il banchetto per tutto il periodo dell’iniziativa; confezionare i pacchetti regalo per i clienti; supportare Coopi nella ricerca di volontari; coordinare i volontari; provvedere all’allestimento del banchetto; gestire rapporti con il direttore del punto vendita; supervisionare i turni; gestire la raccolta fondi. Al coordinatore saranno corrisposti un rimborso spese a forfait. Inoltre, sono previsti buoni sconto/prodotti omaggio a seconda della catena coinvolta. Maggiori informazioni: Alessandra Merlo tel. 02/3085057, volontari@coopi.org, www.volontaricoopi.org.

Il Collegio Ipasvi aiuta gli infermieri a trovare lavoro nel Regno Unito e in Irlanda

09 settembre 2015

Gli infermieri di tutta Italia che sanno parlare in inglese e hanno interesse a lavorare a tempo indeterminato in strutture pubbliche e private di Regno Unito e Irlanda, possono rivolgersi al Collegio Ipasvi di Chieti, federazione che rappresenta i 3.400 infermieri attivi in provincia e tiene l’albo della professione. L’iniziativa è stata attivata in collaborazione con la Curis Recruitment, che opera direttamente con agenzie inglesi rappresentative di varie strutture sanitarie di Gran Bretagna e Irlanda. Il team seguirà tutta la prassi gratuitamente per chi ne farà richiesta direttamente tramite Ipasvi, che va dal primo screening degli infermieri, con colloqui in Italia, all’estero e anche via skype, fino all’assunzione e oltre. I curriculum in inglese formato europass vanno inviati a: ipasvichieti@curisrecruitment.com, tel.0871/401206. 

78 Contenuti - Pagina 3 di 4