:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Annunci

Cerca
Cerca in tutto il sito in Annunci

L'Acti-Roma ad "Accumoli di solidarietà" staffetta per la scuola di Amatrice

07 ottobre 2016

All'Acti Roma (associazione di cardiotrapiantati) è arrivato l'invito dell'associazione Asd Kronos Roma4, che opera presso la cardiochirurgia dell'Ospedale San Camillo-Forlanini, a essere protagonisti nella staffetta di solidarietà per la scuola di Amatrice (Rieti), frequentata da alunni colpiti con le loro famiglie dal sisma del 24 agosto. "Accumoli di solidarietà", questo il titolo dell'evento, si svolgerà allo Stadio della Farnesina sabato 19 novembre alle ore 14. Ogni partecipante, versando la quota solidale di 10 euro, effettuerà un giro di campo (400 metri) correndo, camminando o marciando, percorrendo "idealmente e fisicamente i 100 chilometri che rappresentano la distanza Roma- Amatrice". Occorre comunicare con anticipo l'elenco dei partecipanti, per informazioni: www.actiroma.it

 

Star per il Banco alimentare: quintali di prodotti raccolti ogni mese

08 luglio 2016

Continua anche per il 2016 l’impegno di Star per il Banco Alimentare, con iniziative che coinvolgono i dipendenti dell’azienda e permettono di donare, in media, 60 quintali di prodotti ogni mese. Il primo importante appuntamento è stato la giornata “Anti-spreco”, che ha permesso di raccogliere centinaia di chili di alimenti per l’infanzia, riso, latte, biscotti, alimenti in scatola e sughi. Inoltre i dipendenti Star hanno partecipato e parteciperanno a speciali giornate di volontariato presso il magazzino del Banco Alimentare di Muggiò.

Accoglienza profughi, servono generi di prima necessità

29 giugno 2016

Con l’arrivo di nuovi profughi a Milano, il lavoro dei City Angels, volontari di strada d’emergenza, aumenta. Sia sulla strada, sia nel loro centro d’accoglienza, gli Angels segnalano scarsità di generi di prima necessità. Una scarsità che colpisce non solo i migranti ma anche i senzatetto italiani, che i volontari ospitano gratuitamente. Servono vestiti e biancheria intima, acqua e succhi di frutta che si possono consegnare a qualsiasi ora presso il centro d’accoglienza per profughi e senzatetto in via Gino Pollini 4, a Niguarda. Info: www.cityangels.it

Impronte di solidarietà: al via il bando per servizio civile alla Caritas veronese

14 giugno 2016

Al via il bando 2016 per il servizio civile in Caritas diocesana Veronese con "Impronte di solidarietà". Tra le novità: la partecipazione di cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti. I possibili candidati: giovani tra i 18 e i 28 anni che aderiranno alla proposta di Caritas Diocesana Veronese, inizieranno un percorso formativo multidisciplinare con anche la possibilità di sperimentare il co-housing con altri volontari in servizio.  Un anno a 360° per il loro presente e per il futuro con il progetto  “Impronte di Solidarietà” che, a partire da ottobre 2016, offrirà  a 6 giovani di vivere il proprio servizio nell’ambito del disagio adulto maschile e femminile. ll progetto "Impronte di Solidarietà –Verona" ha come principale finalità quella di potenziare i processi di inclusione sociale in atto per facilitare l'accesso ai circuiti di diritti e doveri sociali e di cittadinanza per alcune categorie svantaggiate. I giovani saranno impiegati in 5 strutture (Associazione Canossiana Nuova Primavera – Casa di Accoglienza Il Samaritano – Casa di Carità S. Vincenzo –Casa Braccia Aperte – Centro diocesano Aiuto Vita) prevalentemente sul disagio adulto (maschile che femminile). Per i 12 mesi di servizio è prevista un’indennità mensile di 433,80 euro. Tutte le info su www.caritas.vr.it

Suore di spalle

8 per mille, torna la campagna "Chiedilo a loro"

30 maggio 2016

Torna la campagna Chiedilo a loro che ha l’obiettivo di ricordare il valore della partecipazione. Quest’anno attraverso una nuova prospettiva, quella che mostra come l’8xmille punti sulla capacità delle persone di cambiare vita, di riscattarsi se si è nel bisogno ma anche di mettersi in gioco nel volontariato. I progetti al centro della campagna 2016 sono stati scelti dal Servizio Cei per la promozione del sostegno economico alla Chiesa tra i migliaia resi possibili dalle firme dei contribuenti italiani. Il primo si svolge in Colombia, dove una piccola comunità di suore ha la “missione” di aiutare le vittime dello sfruttamento a ricostruirsi una vita. Ricominciano dalla formazione professionale come sarte, estetiste, parrucchiere, e da piccole rivendite alimentari - basta anche un chiosco di empanadas - le ex prostitute di Ibagué, capoluogo del dipartimento di Tolima. Dall’altra parte del mondo, in Madagascar, altre suore si impegnano quotidianamente ad aiutare la propria comunità e la loro “missione” è l’assistenza dei bambini poveri e bisognosi di Nosy Bé, l‘isola dei profumi, nota come meta del turismo di lusso ma con un tasso di povertà elevatissimo. Qui sorge l’istituto ‘Alberto Cremona’ diretto dalle suore della congregazione di San Giovanni Battista, una grande scuola per i bambini più bisognosi, dove studiano in seicento divisi in 8 classi. 

"Una mano per la scuola" progetto Coop lombardia

"Una mano per la scuola" raccolta solidale di materiale scolastico

20 ottobre 2015

Coop Lombardia insieme ad alcune organizzazioni non profit selezionate, ha dato ai propri acquirenti la possibilità di regalare alle famiglie più bisognose prodotti per la scuola. Nei primi due week-end di settembre 2015 i clienti ed i soci Coop hanno incontrato e concretamente aiutato le ong presenti nei punti vendita per la raccolta di materiale scolastico. Il progetto denominato “Una mano per la scuola” ha raddoppiato il successo. I protagonisti anche quest’anno sono stati l'Istituto italiano della donazione (IID) e Coop Lombardia con l’azienda impegnata ad aiutare le famiglie in difficoltà nel periodo critico quanto oneroso del ritorno sui banchi di scuola. I materiali raccolti, il cui valore stimato ha raggiunto circa 75 mila euro, quasi il doppio rispetto al 2014, saranno destinati a sostegno di numerosi progetti che i soci Iid stanno realizzando in Italia e all’estero. 

Profit non profit quarta edizione dello shopping solidale

"Profit non Profit" ultima serata di shopping solidale a Milano

27 maggio 2015

Termina mercoledì 27 maggio 2015 alle ore 22 la quarta edizione dello shopping solidale al Sole 24 Ore. Un grande market a via Monte Rosa 91 destinato ai vestiti, alle borse, alle scarpe, al cibo e a tanti altri prodotti venduti a metà prezzo. Oltre sessanta aziende espongono prodotti e il ricavato va in larga parte a finanziare i progetti di tre onlus. Con “Profit non profit” patrocinata dalla Camera della moda e dal comune di Milano si sostengono l’Abn onlus che aiuta i bambini con gravi malattie renali, Fata onlus che si prende cura dei bambini che il Tribunale allontana dalle famiglie per violenze e maltrattamenti e Panda onlus che gestisce ambulatori per bambini epilettici. Una giornata di solidarietà ma anche di festa con Dado Tedeschi, il comico di Colorado Cafè e con la cucina tipica napoletana curata da Mediterranea Eventi che ha portato i sapori e le tradizioni meridionali nell’ormai tradizionale appuntamento meneghino.

Tag: Raccolta fondi

Spaghetti auser

"Fatti di un'altra pasta" spaghetti antimafia a sostegno degli anziani soli

25 maggio 2015

Il 6 e 7 giugno 2015, i volontari dell’Auser saranno nelle principali piazze italiane in occasione dell’evento “Fatti di un’altra pasta” a sostegno del Filo d’Argento, il servizio di prossimità e di aiuto agli anziani fragili, promosso dall’Auser, che con il numero verde  gratuito 800-995988 (attivo tutto l’anno dalle 8 alle 20 su tutto il territorio nazionale), contrasta solitudine ed emarginazione. Verranno distribuiti pacchi di pasta proveniente dai terreni di Libera, spaghetti biologici “antimafia” prodotti dai giovani della Cooperativa sociale Placido Rizzotto–Libera Terra di San Giuseppe Jato che coltiva i terreni confiscati alla mafia in diversi territori della Sicilia.

Tag: Raccolta fondi

"Lo spreco diventa risorsa" raccolta Caritas Fermo di abiti e oggetti usati

05 maggio 2015

"Una sola famiglia. Lo spreco diventa risorsa" è lo slogan della raccolta di indumenti, scarpe, zainetti e borse, promossa dalla Caritas diocesana di Fermo. L'iniziativa si concluderà domenica 31 maggio 2015 e sarà effettuata in tutte le parrocchie della diocesi seguendo l'esempio di altre esperienze. Si tratta di un’occasione che è al contempo educativa e di solidarietà concreta che ha lo scopo di "diffondere il valore della solidarietà e dell’attenzione verso i più sfortunati, promuovendo un migliore utilizzo delle risorse".  Un'occasione anche per riflettere sul tema del non spreco e degli stili di vita a pochi giorni dall'inizio dell'Expo. Il ricavato della raccolta sarà destinato a reperire fondi da utilizzare per finanziare interventi a favore del lavoro dei giovani della diocesi di Fermo. Per informazioni: info@caritasdiocesifermo.it - telefono 0434/229504.

Immigrazione, due profughi si coprono con una coperta

Sostegno per i profughi in transito a Bolzano

27 aprile 2015

L'associazione Volontarius offre un servizio umanitario di ristoro temporaneo, informazione e orientamento ai profughi in transito alla stazione di Bolzano. Il servizio è svolto con la stretta collaborazione di River equipe, Caritas, Croce rossa italiana, Rete dei diritti senza voce, Fondazione Alexander Langer, Associazione San Vincenzo, AiBi e tanti privati cittadini che volontariamente ed in forma autonoma sostengono le attività del servizio. 
Si ricercano urgentemente prodotti alimentari, medicinali, coperte e prodotti per l'igiene personale. Si cercano inoltre volontari. Il progetto si può sostenere anche con donazioni. Per informazioni: 0471.402338 (tasto 5) - sos-fsbz@volontarius.it
 

Tag: Raccolta fondi

Autismo, una t-shirt per sostenere il diritto all'inserimento lavorativo

02 aprile 2015

Nella giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo (2 Aprile) il centro per l’avviamento al lavoro di ragazzi autistici “La Semente” lancia su Worth Wearing - la nuova piattaforma per il crowdfunding attraverso la stampa di t-shirt - una serie di magliette a sostegno del proprio operato. Il progetto è realizzato da Angsa Umbria Onlus in collaborazione con la regione Umbria, la provincia di Perugia, il comune di Spello, l’Asl 2 e l’università di Perugia, e sostenuto dalla fondazione Enel Cuore.
Per informazioni: Worth Wearing

Tag: Raccolta fondi

Caritas di Roma, spettacolo teatrale dedicato al tema dell’amore

01 aprile 2015

Il 28 aprile 2015 alle ore 20.30 al Teatro Brancaccio di Roma (via Merulana, 244) appuntamento a teatro con "Se non fosse per te" spettacolo dedicato al tema dell’amore, protagonisti gli ospiti dei centri Caritas. "Come tutti, anche loro hanno meravigliose storie d’amore da raccontare: delusioni, amori non corrisposti, amori nati e poi finiti, ma anche l’amore per i figli, per i genitori, per la vita, per Dio". Un’occasione di dialogo, di scambio, affidata a professionisti esperti che hanno saputo guidare gli ospiti-attori attraverso un percorso di sensibilità e passione, facendo affiorare le risorse e le potenzialità emotive di ciascuno. Il ricavato della serata sarà interamente devoluto a sostegno dei progetti promossi dalla Caritas di Roma.  Pagina dell'evento

Tag: Raccolta fondi

Un gioiello per sostenere le ragazze madri in difficoltà

25 marzo 2015

Dexter Milano realizzerà un gioiello in collaborazione con Sos villaggi dei bambini onlus. Grazie al ricavato delle vendite verrà sviluppato un programma di aiuto per sostenere 7 ragazze madri che potranno imparare un mestiere. Seguiranno infatti un periodo di formazione per poter realizzare loro stesse i braccialetti. La mini collezione solidale è composta da un bracciale e un ciondolo disponibili sia in oro che in argento. Il 10% del ricavato della vendita verrà devoluto alla onlus. I gioielli sono in vendita presso la Boutique Dexter in Piazza Piemonte 10 a Milano e sul sito
 

Tag: Raccolta fondi

"Artistiamoci" asta di solidarietà per Emmaus Zagarolo e l’accoglienza dei senza dimora

11 marzo 2015

Fino al 14 marzo 2015 presso il Palazzo Rospigliosi in Piazza Indipendenza‚ 6 a Zagarolo (Roma) si potrà visitare la mostra Artistiamoci, Artisti Pro Emmaus, organizzata da Emmaus Zagarolo in collaborazione con il comune. Tredici artisti espongono le loro opere gratuitamente per sostenere un progetto di solidarietà a sostegno della comunità Emmaus Zagarolo. Per venerdì 13 marzo alle ore 16.00 è prevista inoltre un’asta di solidarietà il cui ricavato servirà a rendere l’accoglienza delle persone senza dimora più dignitosa e sicura. Per informazioni: zagaroloemmaus@gmail.com‚ 392/3595273, evento Facebook e locandina.

Tag: Raccolta fondi

Raccolta di indumenti invernali per i bambini rifugiati in Libano

13 febbraio 2015

Da più di tre anni e mezzo in Siria è emergenza umanitaria. Milioni di persone, tra cui molti bambini, hanno bisogno di assistenza. Più di 1.300.000 persone sono fuggite in Libano per scampare alla morte, ma vivono in condizioni precarie e molti bambini stanno soffrendo il freddo. La Fondazione Kinderbaum ha organizzato a Roma una raccolta di indumenti e scarpe invernali da destinare ai bambini rifugiati in Libano. I vestiti possono essere donati presso la Sacrestia della Basilica di Santa Maria del Popolo
(Piazza del Popolo, 12), tutti i giorni dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 18:00. La prima parte della raccolta terminerà mercoledì 18 febbraio 2015. Subito dopo partirà la prima spedizione. Info: http://kinderbaum.org/
 

Prendere un caffè solidale e sostenere “avvocato di strada”

06 febbraio 2015

Sono circa 700 gli avvocati volontari che ogni anno difendono gratuitamente migliaia di persone senza dimora in tutta Italia. Ecco un’iniziativa per sostenere questa attività. Si può decidere di bere Equocaffè a casa, ma anche a lavoro, in azienda: la cooperativa Caracol fornisce in comodato d’uso gratuito la macchina per il caffè espresso, senza costi di assistenza e manutenzione, a fronte di un ordine di 900 cialde di Equocaffè al costo di 315 euro. Con un unico gesto si può supportare due buone cause: sostenere i diritti e la crescita economica dei lavoratori nel Sud del Mondo; sostenere i diritti delle persone senza dimora. Aderendo a questa offesa, si può decidere di sostenere le attività generali degli avvocati di strada che operano in tutta Italia. L’iniziativa è anche presente sui social network con l’hashtag #uncaffèchesadibuono.
Per informazioni dettagliate: segreteria@avvocatodistrada.it o www.avvocatodistrada.it 

 

Per una vacanza alternativa, il Cospe propone un’esperienza di accoglienza ai profughi del Mediterraneo

17 luglio 2014

Dal 7 al 13 settembre 2014 la Summer school “La Cooperazione nel Mediterraneo” permetterà di fare un’esperienza di cooperazione internazionale, imparare a pianificare e gestire progetti, conoscere la realtà di accoglienza ai profughi.
Sette giorni di studio ed analisi dei temi principali della cooperazione internazionale, della progettazione e non profit, dell’accoglienza ai migrati. Applicazione pratica delle conoscenze acquisite. Docenti provenienti dalla Scuola Cospe (accreditata presso la Regione Toscana), dell’Università per stranieri di Reggio Calabria, da associazioni locali di accoglienza profughi.
Il corso si terrà a Santa Caterina dello Ionio (Catanzaro).
Pre-iscrizioni entro il 31 Luglio. Non è previsto nessun pre requisito particolare e fino ad un massimo di 24 allievi (il corso si svolgerà se si raggiunge un numero minimo di 12 allievi. La quota di ammissione, di 670 euro, comprende la tessera Amico Cospe, il corso, le visite, gli spostamenti interni e il soggiorno.
Per info e iscrizioni: scrivere a formazione@cospe-fi.it oppure chiamare allo: 055.473556, www.cospe.org.
 

Cerchiamo tavolo da ping pong, biliardino e volontari per l'animazione dei profughi accolti

10 giugno 2014

Ventisei profughi somali e nove profughi gambiani provenienti da centri di accoglienza di Siracusa e sbarcati nel mese di febbraio a Lampedusa sono stati accolti dalla “Ong Perigeo”, sulla base di una convenzione con la Prefettura di Fermo, presso una struttura convenzionata nella città di Amandola. L'associazione Perigeo si sta occupando di ciò che attiene al profilo dei controlli sanitari, delle generalizzazioni e dell'inoltro della richieste di riconoscimento dello status di rifugiati politici. Presso la struttura sono già iniziati corsi di italiano ed è stato raccolto materiale utile (biancheria intima, lenzuola, vestiario, scarpe). “Nei prossimi giorni inizierà la coltivazione di un orto. Sarebbe assai utile poter avere un tavolo da ping pong ed un biliardino. Chi ne avesse da mettere a disposizione ce lo faccia sapere. Le ore da trascorrere nell'arco della giornata sono lunghe e stiamo cercando di occuparle come meglio si può. Se c'è qualcuno che se la sente di passare del tempo con loro e di fare un pò di animazione (teatrale, musicale, ecc...) sarebbe bellissimo”. Per informazioni: Gianfranco Borgani (responsabile del coordinamento legale) 3296288922 - g.borgani@sinp.net

'Social art' asta a sostegno delle attività contro la violenza sulle donne

19 dicembre 2013

Sabato 21 dicembre 2013 verranno messe all’asta nella sala del consiglio provinciale “W. Pierangeli” (viale Gramsci 4) di Pesaro, una serie di opere che il collettivo “Dmav social art ensemble” ha creato sulla base dei materiali della performance “Flow – generazioni in cammino” realizzata lo scorso settembre a Pesaro nell’ambito del progetto europeo “Youth Adrinet" di cui la provincia è partner. La “Flow Collection” è costituita da una raccolta di fotografie a tiratura limitata o stampa su tela, quadri a tecnica mista che hanno avvolto l’ambiente di lavoro durante la preparazione, “drawings book” con i materiali di ideazione, preparazione e progettazione dell’installazione artistica. Il ricavato dell'iniziativa sarà destinato ai progetti di formazione e prevenzione nelle scuole contro la violenza sulle donne svolti da “Percorso Donna” insieme all’associazione “Non da sola”. L'asta sarà preceduta dall’esposizione delle opere, venerdì 20 dicembre. 

Il catalogo delle opere è sul sito www.provincia.pu.it.

 

Tag: Raccolta fondi

Natale, a Roma torna il mercatino dei prodotti dei detenuti

05 dicembre 2013

Dopo il successo registrato nella prima edizione 2012 riparte il mercatino di Natale, promosso dal Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, per la vendita di prodotti realizzati nelle carceri.  Dal 7 al 15 dicembre, presso il Museo criminologico di Roma (www.museocriminologico.it) in via del Gonfalone 29 (Via Giulia), sarà possibile acquistare panettoni, biscotti, caffè, vino, olio, formaggi, magliette, borse, cosmetici e tanto altro … prodotti di qualità realizzati negli istituti penitenziari italiani. Un’ottima occasione per un regalo solidale e per visitare il Museo. Sul sito www.giustizia.it, nell’area prodotti dal carcere trovate tutti i prodotti, i punti vendita e le info per l’acquisto on line. 

41 Contenuti - Pagina 2 di 3