:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Pagine

Cerca
Cerca in tutto il sito
Stampa Stampa

La maternità surrogata è una forma di ospitalità?

di Susy Zanardo

Testata: Aggiornamenti Sociali

Numero: n. 4, aprile 2017

La maternità surrogata porta con sé alcuni aspetti insidiosi: è possibile ospitare nel proprio corpo il desiderio di genitorialità di altri? Che cosa comporta progettare l’interruzione dell’unicità della relazione materna e genitoriale? Quali le ripercussioni sul bambino? L’A. offre riflessioni sull’impossibilità di parlare di dono e ospitalità per la maternità surrogata.

allegato_articolo_1842017_11727.pdf

Stampa Stampa