:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

10 Libri Sociali

Cerca
Cerca in tutto il sito in Cultura
Stampa Stampa

L'ANTISEMITISMO

Se l'odio per gli ebrei e il giudaismo segna la civiltà occidentale fin dai tempi dell'Impero romano, l'ideologia e la politica antisemita sono un fenomeno che si sviluppa nel corso dell'Ottocento, in particolare nell'Europa centrale. È questo antis...

Steven Beller

Editore: il Mulino Anno: 2017

L L'odio per gli ebrei e il giudaismo è un problema che segna la civiltà occidentale fin dai tempi dell'Impero romano; per altro verso però, l'ideologia e la politica antisemita sono un fenomeno moderno che si sviluppa nel corso dell'Ottocento in particolare nell'Europa centrale. È questo antisemitismo moderno, figlio paradossale dell'illuminismo che poneva fine alla separazione degli ebrei entro le società europee, che darà il suo frutto tragico nella Shoah. Nel dopoguerra la fondazione dello stato d'Israele darà impulso, così nel mondo arabo come in quello occidentale, a un acceso antisionismo che spesso prende l'aspetto di antisemitismo tout court. Il vero rischio di un ritorno dell'antisemitismo sta però nella ripresa dei nazionalismi esclusivisti, che non tollerano e negano le differenze.

Stampa Stampa