:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

L'articolo

Cerca
Cerca in tutto il sito in L'articolo

Ricerca avanzata chiusa Ricerca avanzata in L'articolo

Latina, il caporalato “gestito in casa”

14 dicembre 2010 Gli schiavi che per pochi euro lavorano le campagne nella provincia di Latina sono indiani. Qui il caporalato è “gestito in casa”: in diretto contatto con le aziende agricole locali, un caposquadra indiano seleziona il gruppo di braccianti necessari ...

Caporalato del nord: il caso Trentino

14 dicembre 2010 Quando si parla di caporalato e lavoro nero, si pensa a Rosarno, Castel Volturno, Foggia. Si pensa esclusivamente al Mezzogiorno, alle mafie “classiche”, ai campi di pomodori e agli aranceti. Il fenomeno però coinvolge anche “insospettabili” regioni ...

Un'altra moneta è possibile

30 novembre 2010 LIBERTARIA. La crisi finanziaria ed economica non sembra essere arrivata al suo epilogo. Anzi. E le risposte messe in campo dai vari governi si sono risolte in massicce iniezioni di liquidità. In pratica viene curata la malattia aumentando la dose de...

In India il microcredito spinge al suicidio

30 novembre 2010 Il micro-credito “è un sistema di sfruttamento degli esseri umani, crudele come il nazismo e improntato soltanto su criteri di profitto”. E’ il durissimo commento rilasciato ad AsiaNews da Lenin Raghunvashi, attivista per i diritti umani, dopo un’ond...

Congo, miniere di coltan: una discesa all’inferno

24 novembre 2010 AFRICA. 4 mila disperati scavano a mani nude nel fango della miniera di Ruashi, nella remota regione congolese del katanga, Qui si trovano i più colossali giacimenti di metalli strategici. Tra essi il coltan che serve a far funzionare i più sofistica...

Chi pagherà i tagli al sociale?

24 novembre 2010 PROSPETTIVE SOCIALI E SANITARIE. Come rispondere a una crescente domanda di servizi con risorse che diminuiscono? E’ questa la questione che si pongono oggi regioni, enti locali, gestori dei servizi sociali. Mentre la società italiana invecchia e aum...

Musulmani d’Italia da ospiti a coinquilini

16 novembre 2010 POPOLI. Sono circa un milione e trecento mila, il 33% dei quattro milioni di immigrati che vivono in Italia. Vengono soprattutto da Albania, Marocco, Tunisia, Egitto, Senegal e Bangladesh. Tra processi di inclusione frutto della quotidianità e chiusu...

Burkina Faso, l’immigrazione vista da Sud

16 novembre 2010 VPS. Cosa pensano gli studenti del Burkina Faso del fenomeno migratorio, che coinvolge ogni anno migliaia di loro connazionali. Un freno allo sviluppo dell’Africa, un baratro che inghiotte le migliori forze dei Paesi in via di sviluppo o anche un’occ...

Diritti, gli immigrati si auto organizzano

16 novembre 2010 VPS. C’è chi milita nei sindacati, nei centri sociali o nei partiti, chi si impegna nelle associazioni, chi dà vita a forme nuove e creative di partecipazione: oggi gli immigrati non vogliono essere solo “ospiti”, più o meno graditi, ma cittadini con...

Esplosione del gioco d’azzardo in Italia: una lunga storia

18 ottobre 2010 NARCOMAFIE. Da marzo 2011 l’Italia sarà il paese con la tecnologia più avanzata al mondo per gioco d’azzardo, con versioni di casinò anche per gli smartphone. Questo perché l’Aams (amministrazione autonoma dei monopoli di Stato) ha approvato duecento...

Castelvolturno, dopo lo "sciopero delle rotonde" non si torna indietro

18 ottobre 2010 CARTA. Casera 8 ottobre. La data è destinata a entrare nella storia: i migranti sfruttati dal caporalato scendono in strada a Caserta per quello che sarà chiamato lo sciopero delle rotonde. Il risultato non è stato solo il blocco della produzione per...

Africa, le conseguenze dei cambiamenti climatici

08 ottobre 2010 NIGRIZIA. Numerosi studi indicano che il riscaldamento globale del pianeta avrà, a breve, gravi ripercussioni sul continente africano, in particolare nel settore agricolo dal quale dipende il 70% della popolazione. Aumento della temperatura e siccità...

Se scoppia la guerra tra egalité e fraternité

29 settembre 2010 La rivista Carta-Cantieri sociali dedica un Almanacco di approfondimento al tema dei razzismi, della cittadinanza e dei migranti. Tra gli articoli, un’analisi delle questioni di genere relative ai fenomeni migratori, il racconto dell’economia delle r...

Anche per il Cnel, il Pil deve andare in soffitta

22 settembre 2010 Se persino il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro ne riconosce l’inefficacia e il potenziale distorsivo, il Pil ha i giorni contati. Anche l’organo consultivo di governo, parlamento e regioni entra nel dibattito attorno all’utilità del Pil...

La crisi: una pagliuzza in una crescita lunga vent’anni

22 settembre 2010 VALORI. Nonostante la crisi, nel 2009 le principali multinazionali del mondo sviluppato hanno chiuso l’anno con un saldo positivo. Negli ultimi vent’anni gli utili dell’industria sono più che raddoppiati e i dividendi più che triplicati, per un total...

Italia affamata: i rischi di un paese sempre meno agricolo

22 settembre 2010 La rivista Vps-Volontari per lo sviluppo dedica un approfondimento ad una linea di riflessione poco esplorata: l’autosufficienza alimentare dell’Italia. Sempre più monocolturali e concentrati nelle mani di grandi aziende internazionali, i terreni agr...

Indovina chi serve a cena

02 settembre 2010 SCARP DE’ TENIS. Ci sono ristoranti solidali non solo per l’attenzione ai popoli del mondo in via di sviluppo ma anche perché coinvolgono soggetti svantaggiati nel lavoro di tutti i giorni. Sono le cooperative sociali di tipo B, che sempre più spesso...

Il bicchiere mezzo pieno sulla legge 328

02 settembre 2010 PROSPETTIVE SOCIALI E SANITARIE. Anna Banchero, responsabile dell’Accreditamento e Qualità presso l’Agenzia sanitaria della Regione Liguria, interviene nel dibattito sui 10 anni della legge 328, sottolineando il ruolo che essa ha avuto nel facilitare...

Sui migranti l’Europa dimentica se stessa

05 agosto 2010 CARTA. “Ovunque in Europa, soprattutto nei nuovi paesi comunitari, l’immigrazione è riproposta come un problema, un pericolo per il benessere dei cittadini, piuttosto che come una risorsa per uno sviluppo sostenibile e per la convivenza pacifica. Più...

Ferite invisibili: la difficile documentazione della tortura

05 agosto 2010 ROCCA. Come riconoscere una vittima di tortura? Come si fa a capire se un individuo è stato sottoposto a pratiche volte a umiliare e distruggere la sua personalità? Come distinguere i sintomi, le ferite invisibili di un trauma estremo come la tortura...

208 Contenuti - Pagina 8 di 11