:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Filtro tag: Libia

Trovati 51 risultati

bannerHead

“Torturati in Libia”: a Minniti la lettera con le testimonianze dei migranti

Il documento del Medu riassume, attraverso alcune emblematiche storie, le gravissime violazioni dei diritti umani in Libia. Si tratta di alcune delle oltre 2.600 tragiche testimonianze dirette raccolte dai medici, dagli psicologi e dagli operatori negli ultimi tre anni. Nella stessa missiva Medu chiede al titolare del Viminale un incontro

Notiziario > Immigrazione 27 novembre 2017
bannerHead

Sbarcati a Catania 421 migranti soccorsi al largo della Libia

L'operazione di salvataggio è iniziata sabato mattina e si è conclusa stamattina. Secondo quanto riferisce il team di Sos Mediterranée "molti naufraghi mostrano cicatrici di violenza, segni di malnutrizione, disidratazione e di stanchezza estrema"

Notiziario > Immigrazione 27 novembre 2017
bannerHead

Migranti, l'ong accusa: soccorsi in mare fermati anche da Roma

Soccorritori di "Sos Mediterranee" costretti a restare 4 ore senza intervenire a largo della Libia mentre due barconi rischiavano il naufragio: lo denuncia la stessa organizzazione. A intimare alla nave Aquarius di "restare a distanza" per via della presenza della Guardia costiera di Tripoli sono state anche le autorità italiane

Notiziario > Immigrazione 27 novembre 2017
bannerHead

"Il Fondo Africa per armare la guardia costiera libica": ricorso dell'Asgi

Ricorso al Tar contro il decreto con cui il ministero degli Esteri conferisce 2,5 milioni di euro all'Interno per la rimessa in efficienza di 4 motovedette che saranno consegnate alle autorità libiche. Il denaro proviene dallo stanziamento di 200 milioni effettuato dal Parlamento italiano per il Fondo Africa destinato alla cooperazione

Notiziario > Immigrazione 10 novembre 2017
bannerHead

Polemica Morcone-Caritas: "Falsità sulla Libia, l'Italia non respinge"

Botta e risposta tra il direttore Soddu e il capo di gabinetto sull’accordo tra Roma e Tripoli. Morcone parla anche del caso Sea Watch: "Non crediamo né all’ong né alla guardia costiera libica, ma attenti a dire aprioristicamente chi sono buoni e chi i cattivi”

Notiziario > Immigrazione 08 novembre 2017
bannerHead

"I libici picchiavano i migranti e cacciavano noi": un attivista racconta

Gennaro Giudetti, mediatore sulla nave di Sea Watch, racconta il salvataggio in mare di ieri: "La guardia costiera libica faceva di tutto per mandarci via, dovevamo recuperare le persone in fretta. Ora viaggiamo col cadavere di un bambino e sua madre, che sta per impazzire dal dolore. Non sappiamo dove sbarcare”

Notiziario > Immigrazione 07 novembre 2017
bannerHead

Migranti, naufragio sulla rotta dalla Tunisia: 8 morti e 20 dispersi

Secondo le prime ricostruzioni una nave avrebbe speronato un barcone con a bordo 80 persone, solo la metà sono state salvate. Oim: “A settembre c'è stato un aumento degli arrivi dalla Tunisia, ma non è legato alla chiusura della rotta libica”

Notiziario > Immigrazione 09 ottobre 2017
bannerHead

Sofferenze umane e abusi nei centri di detenzione in Libia. La denuncia di Msf

L’ong in un report parla delle condizioni “né umane né dignitose” dei centri di Tripoli. Violenze, abusi, mancanza di accesso alle cure. “Danni inutili causati dal sistema, bisogna porre fine a queste detenzioni arbitrarie”

Notiziario > Immigrazione 01 settembre 2017
bannerHead

Migranti. Unicef: "Condizioni disumane in Libia, corridoi per donne e bambini"

L’appello lanciato da Andrea Iacomini, portavoce di Unicef Italia, a margine della presentazione oggi a Roma del rapporto Bambini sperduti. Ci sono 34 centri detenzioni in Libia, in 14 siamo riusciti ad entrare, abbiamo visto che le situazioni sono difficili e contiamo nei prossimi mesi di portare il nostro aiuto. Ma ci sono altri centri che sfuggono al controllo del governo centrale”

Notiziario > Immigrazione 30 maggio 2017
bannerHead

Altro naufragio nel Mediterraneo: recuperati 31 corpi, molti sono bambini

Tragico bilancio del naufragio di un barcone con a bordo circa 500 migranti, avvenuto a largo della città libica di Zuara. Centro Astalli: “Cessi immediatamente l’ecatombe nel Mediterraneo”. Ben 15 le operazioni di salvataggio in corso da parte della Guardia Costiera

Notiziario > Immigrazione 24 maggio 2017
bannerHead

Naufragio Libia. Oim: “Ci sono 54 superstiti, salvati dai pescatori”

Secondo le informazioni raccolte dall’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) i migranti sarebbero stati poi riportati in Libia. Scende così il numero delle vittime ipotizzate all’inizio: “morti accertate per ora sono 66, del secondo gommone non abbiamo notizie”

Notiziario > Immigrazione 24 marzo 2017
bannerHead

Accordo Italia-Libia, "ora i trafficanti hanno fretta di imbarcare tutti"

La denuncia di Federico Soda, direttore dell'Ufficio di coordinamento per il Mediterraneo: "Dicono ai migranti che se non partono ora rimangono bloccati in Libia". L'accordo tra i due governi, "pone comunque un problema di rispetto dei diritti umani"

Notiziario > Immigrazione 08 febbraio 2017
bannerHead

Migranti, Gentiloni: "L'accordo con la Libia apre fase nuova, l'Ue ci sostenga"

Il premier, a Malta per il vertice informale Ue, afferma: "Il fatto che tra Italia e Libia ci sia un accordo che prevede una collaborazione per la gestione e la riduzione dei flussi migratori, apre un nuovo capitolo del fenomeno". Ma aggiunge: "Questa è una fase che in parte possiamo affrontare da soli con risorse italiane, ma servono anche impegni europei"

Notiziario > Immigrazione 03 febbraio 2017
bannerHead

Migranti, chiudere la rotta libica? Le ong contro Tusk: “Frasi inaccettabili”

Critiche al presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, da parte dei gesuiti del Centro Astalli, ma crescono le preoccupazioni da parte delle organizzazioni non governative, Unhcr e Oim sugli esiti dell’incontro tra i leader europei domani a La Valletta e sul ruolo della Libia. “Non è un un paese terzo sicuro”

Notiziario > Immigrazione 02 febbraio 2017
bannerHead

Dalle miniere del Ghana al carcere: Yusupha e il sogno di una nuova vita

E' uno dei minori stranieri non accompagnati arrivati in Italia. Arrestato perché sorpreso a vendere l’oro raccolto, finisce in prigione. Una volta libero va in Libia, ma anche qui viene messo in carcere: “Ho visto morire i miei compagni di cella e ho dovuto bere l'acqua sporca del water”. A Pozzallo, in Sicilia, è arrivato su un barcone

In Evidenza > La storia 29 marzo 2016
bannerHead

Adescato dai "push man": il terribile viaggio di Arthur dal Ghana a Pozzallo

Il racconto di uno dei tanti minori stranieri non accompagnati arrivati in Italia sui barconi: partito per evitare il carcere, è finito nelle mani di una rete di trafficanti ed è stato più volte maltrattato e minacciato. "Dovevamo essere molto veloci perché altrimenti ci uccidevano"

In Evidenza > La storia 14 marzo 2016
bannerHead

"No a guerre e muri": sit-in a Roma contro l'intervento in Libia

Organizzato da un cartello di 50 associazioni. "L'Italia non deve essere coinvolta in nessun modo". Sull'accordo con la Turchia: "Ci preoccupa perché ha lo scopo di esternalizzare le frontiere in un paese che che non garantisce i diritti fondamentali"

Notiziario > Immigrazione 09 marzo 2016
bannerHead

Dai "campi di raccolta" allo sbarco in Italia: il viaggio di Omar con l'inganno

E' uno dei minori stranieri non accompagnati arrivati in Italia: da Agadez, in Niger, fino a Tripoli ha viaggiato "grazie" a un prestito ripagato lavorando forzatamente, attraverso un sistema organizzato di trafficanti. Il suo amico è morto durante la traversata

In Evidenza > La storia 02 marzo 2016
bannerHead

Droni Usa da Sigonella: "sì alla diplomazia, no alle armi"

Sbagliata la decisione di concedere la base come punto di partenza di spedizioni di droni per Arci. "Aprire un'ampia discussione parlamentare sul coinvolgimento dell'Italia"

Notiziario > Società 24 febbraio 2016
bannerHead

Da vittime di tratta a "stiliste": così nascono le borse per Natale

A Palermo le donne nigeriane che hanno costituito l'associazione "Le ragazze di Benin City" lavorano su tessuti riciclati per creare prodotti artigianali. "Un'opportunità che potrà aiutare anche altre ragazze"

Notiziario > Giustizia 19 dicembre 2015

51 Contenuti - Pagina 1 di 3