:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Filtro tag: Parlare civile

Trovati 12 risultati

bannerHead

Giornalismo e disabilità: da "handicap" a "menomazione", parole da non usare

Al bando termini come “diversabile” ma anche espressioni come “costretto su una carrozzina”: si introduca invece l'acronimo internazionale “Prm” ("persona con ridotta mobilità” e non si usi mai “disabile” come sostantivo"). Fiaba chiama a raccolta i giornalisti, per scrivere insieme una nuova pagina di deontologia professionale

Notiziario > Disabilità 16 giugno 2017
bannerHead

Disabilità, tutti contro il vecchio Lennon. Ma la tv di oggi può essere peggio

Lo sdegno recente per lo show del Beatle, che negli anni 60 imitava una persona Down, sono insensate oltre che troppo comode, dice Gianluca Nicoletti. Invece certe trasmissioni attuali, in apparenza politicamente corrette, offendono o non soddisfano affatto i disabili

Notiziario > Disabilità 22 settembre 2015
bannerHead

Salvini Asperger? “Non c’è niente da ridere”

Dopo il caso di Mineo che ha definito Renzi un “autistico”, ora una giornalista del Fatto Quotidiano ironizza su Salvini definendolo Asperger. Insorgono famiglie e associazioni: “Le persone con autismo aspettano le sue scuse”. Critico Nicoletti: “Asperger significa estrema sofferenza”

Notiziario > Disabilità 26 giugno 2015
bannerHead

Aids, Hiv e media: cinque parole chiave per bloccare lo stigma

Il sito "Parlare Civile" si arricchisce di una sezione dedicata all'Aids grazie alla collaborazione tra Lila e Redattore Sociale. Da "untore" a "categorie a rischio", la guida spiega come usare i termini in maniera non discriminatoria, "superando l'immaginario si terrore e morte degli anni '80"

Notiziario > Salute 11 giugno 2015
bannerHead

Migranti, quale emergenza? Un po' di chiarezza su cifre, accoglienza e parole

Il dibattito sull'immigrazione che infuria sui mezzi di informazione e sui social network si basa spesso su dati e termini non corretti. Ma quali sono i numeri reali del fenomeno in questo periodo? Chi sopporta davvero il peso dell'ospitalità? E quali definizioni è più giusto utilizzare?

Notiziario > Immigrazione 10 giugno 2015
bannerHead

Charlie Hebdo e i media: a cosa portano le parole usate con troppa leggerezza

Intervento di Federica Dolente, autrice del capitolo sulle religioni di “Parlare civile”. “In Italia, al contrario della Francia, sono stati uniti terrorismo, religione islamica e immigrazione. Quanto abbiamo contribuito con il linguaggio a costruire queste situazioni di odio e di avversione?”

Punti di Vista > L'intervento 12 gennaio 2015
bannerHead

Fotogiornalismo, come salvarsi dagli stereotipi

A Capodarco la presentazione del progetto "Questione d'immagine", che analizza foto e servizi video dei principali media nazionali. Tornari (Contrasto): piu' consapevolezza nello sguardo. Dondero: il fotografo, un mestiere da trappista

Notiziario > Società 29 novembre 2014
bannerHead

Migranti e rom, inclusione contro gli stereotipi. “Parlare Civile” a Bari e Firenze

Due workshop nell’ambito del progetto Beams con Cittalia, Anci e Ordine dei giornalisti per formare i comunicatori locali ma anche per uno scambio delle esperienze positive sul territorio. E c’è anche il concorso “Cosa succede in città” , di Cittalia con Arci e Unar

Notiziario > Immigrazione 27 settembre 2014
bannerHead

“Né vecchi, né giovani: cittadini”. Torna il Festival delle generazioni

Appuntamento a Firenze dal 2 al 4 ottobre per una tre giorni ricca di eventi. Il tema al centro: Quale futuro per i giovani e le persone anziane? 180 i protagonisti, tra cui Nicola Piovani, Alessandro Cecchi Paone, Raffaele Bonanni e Corrado Augias. Tanti i dibattiti, i laboratori e gli eventi culturali

Speciali > Toscana 14 settembre 2014
bannerHead

Parlarecivile, online l’enciclopedia contro il linguaggio discriminatorio

È il primo sito italiano nel suo genere, con oltre 300 termini ed espressioni usati dai media sui temi a rischio di discriminazione. Da “clandestino” a “zingaro”, da “storpio” a “diversamente abile”… Con le alternative consigliate (quando ci sono)

Notiziario > Società 07 luglio 2014
bannerHead

Metti fine all’imbarazzo! Una campagna per "affrontare" la disabilità

Come ci si comporta con una persona disabile? La risposta giusta non esiste, ma alcune semplici regole possono aiutare a non commettere spiacevoli errori. L’associazione britannica Scope viene in aiuto con un piccolo vademecum e tre video

Notiziario > Disabilità 12 maggio 2014
bannerHead

Il papa va a Lampedusa e sui media i “clandestini” ritornano migranti

Le principali testate online e televisive hanno preferito non usare termini stigmatizzanti in occasione della storica visita del Santo Padre. Una clamorosa inversione di rotta rispetto al classico “sbarco di clandestini” in voga da anni

Punti di Vista > L'intervento 09 luglio 2013

12 Contenuti - Pagina 1 di 1

  • prima
  • «
  • 1
  • »
  • ultima