:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Audio

Cerca
Cerca in tutto il sito in Audio
Stampa Stampa

Festival dei beni confiscati, nell'edicola delle mafie ora si curano minori e disabili

Video Promo

Durata: 2' 53''

Erano case e negozi usati dalla criminalità organizzata: oggi sono diventati luoghi con finalità sociale e sono tornati alla collettività. Per raccontare le storie di questo recupero torna a Milano la quarta edizione del Festival dei beni confiscati alle mafie (6-8 novembre 2015), con un fitto calendario di incontri e convegni, presentazione di libri, anteprime di film e spettacoli teatrali e la possibilità di visitare i beni restituiti alla cittadinanza. Sono 161 i beni sequestrati e confiscati a Milano e assegnati ad associazioni di volontariato e del terzo settore. Tra questi c'è l'associazione "Il balzo". Il presidente Pietro Basile racconta la storia di questa restituzione alla collettività.
Interviste a cura di AVS- AudioVideoSociale
 
Stampa Stampa