:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Audio

Cerca
Cerca in tutto il sito in Audio
Stampa Stampa

A Milano apre Woodhouse, l'ostello pensato per gli studenti orientali

Video Promo

Durata: 4' 18''

Aprirà ufficialmente il 6 febbraio 2016, il giorno prima del Capodanno cinese, ma da un mese ha già iniziato ad accogliere ospiti dall'Oriente: l'ostello Woodhouse, alle porte di Milano, è stato progettato e voluto da una coppia italo-cinese per offrire agli studenti orientali un punto di riferimento. Sono circa diecimila gli studenti cinesi in Lombardia, e molti di loro hanno difficoltà a integrarsi e trovare un alloggio, soprattutto a causa della lingua. Woodhouse, che è un ostello-cooperativa, responsabilizza i soci ospiti chiedendo a ciascuno di loro di occuparsi degli spazi comuni. L'ostello mira a creare anche occasioni di incontro con gli italiani interessati a conoscere lingua e tradizioni cinesi. "Il nostro obiettivo è quello di favorire uno scambio tra gli studenti cinesi e gli italiani" spiega Rebecca Brollo, che gestisce con Marco - Sijie Xie l'ostello-cooperativa. Interviste a cura di AVS-AudioVideoSociale

Stampa Stampa