:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

"Dream City", il divertimento in tempo di guerra

Si chiama “Dream city” ed è l’esposizione fotografica che racconta i luoghi di divertimento nelle zone di guerra o a forte instabilità politica. La mostra, evento speciale del festival cinematografico sul Medio Oriente di Firenze, è stata realizzata dai fotografi e giornalisti olandesi Anoek Steketee, Eefje Blankevoort e Arnold van Bruggen e verrà inaugurata il 22 marzo 2011 presso il Tethys Gallery.
La mostra presenta fotografie e storie raccolte dal 2006 a oggi nei parchi di divertimento in Iraq (“Dream City”), Libano (“Lunapark Beirut”), Israele (“Superland”), Palestina (“Funland”), Rwanda (“Bambino Supercity”), Colombia (“Hacienda Napoles & Jaime Duque”), Indonesia (“Anchol”), Cina (“Nanhu & Shimlong”), Turkmenistan (“Turkmenbashi’s World of Fairy Tales”) e Stati Uniti (“Dollywood”). Non soltanto semplici foto, ma una vera e propria riflessione sul divertimento e lo svago in tempi di guerra, dove la vita quotidiana, martoriata dalla dura realtà, ha bisogno di trovare scampoli di normalità. La mostra è visitabile fino al 9 aprile.
Stampa Stampa