:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

San Francisco: tra emarginazione e violenza l'aspetto nascosto del "sogno americano"

Ad aprile 2011 DeriveApprodi ha pubblicato il testo Reietti e Fuorilegge. Antropologia della violenza nella metropoli americana di Philippe Bourgois e Jeff Schonberg. Il volume è il risultato di una ricerca etnografica nel mondo dell'emarginazione sociale di Edgewater a San Francisco, durata oltre 10 anni e condotta da due antropologi. Si tratta di un importante lavoro scientifico, che attraverso un taglio molto narrativo, svela un aspetto nascosto del "sogno americano": quello relativo alle politiche sociali e alle condizioni di vita di una dozzina di homeless eroinomani. La breve selezione di immagini proposte è solo una parte, delle quasi cento foto inedite e di grande impatto, contenute nel libro, un reportage risultato del lavoro di Schonberg, antropologo-fotografo. La maggior parte degi scatti si riferiscono "a momenti specifici descritti nel testo, ma talvolta le immagini contrastano con le parole, rivelando il caos della vita reale...". Tra il novembre del 1994 e il dicembre del 2006 gli autori sono entrati a far parte della vita quotidiana di questo gruppo di persone, accampate nei vicoli ciechi, nei depositi, nelle fabbriche abbandonate, tra le carcasse di auto e lungo gli argini delle autostrade.

Stampa Stampa