:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

Dal deserto alle cime: il destino di 100 profughi nordafricani

Dal deserto alle cime: per 100 profughi dal nord Africa dopo lo sbarco a Lampedusa la strada si è fatta sempre più in salita. In senso letterale: la Protezione civile li ha infatti spediti a Montecampione, a 1800 metri d'altezza, nel cuore della Valcamonica, senza un documento in tasca e senza alcuna possibilità di muoversi. Sono ospiti nel residence Le Baite, distante 10 chilometri dal primo paese. Le foto di Matt Corner ritraggono la situazione di questi ragazzi il cui sogno di un occidente, dove apparentemente c'è spazio e benessere per tutti, si scontra con la realtà di politiche di accoglienza che lo sono sempre più solo di nome. 
E' questo uno dei temi affrontati al Milano Film Festival 2011: nell'ambito dell'evento, in collaborazione con il Naga, si tiene l'Immigration Day, quest'anno dedicato ai sogni. Fra gli appuntamenti di martedì 13 settembre 2011 è da segnalare il video introduttivo dedicato appunto ai sogni dei cittadini stranieri girato a Milano e sulle montagne di Montecampione e la presentazione di "Vacanze forzate", la prima videoinchiesta targata Terre di mezzo, firmata dai giornalisti Lorenzo Bagnoli e Marco Billeci.
Guarda il trailer
Stampa Stampa