:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

Un luogo amaro, storie di "schiave" nigeriane in Italia

L’Italia è uno dei principali paesi di destinazione per le donne nigeriane che finiscono nella rete dello sfruttamento sessuale. Nel corso degli anni, la fotografa Elena Perlino e l’antropologa Cristiana Giordano, hanno documentato l’esperienza di queste donne in Italia. La loro ricerca, adesso, potrebbe accrescersi ulteriormente con nuove foto e interviste è diventare il  libro “A Bitter Place. Stories of Nigerian trafficking to Italy”. L’Istituto Unicri (United nations interregional crime and justice research institute), ha provvederà alla sua distribuzione in 180 Paesi. Per raccogliere in fondi necessari le due studiose hanno lanciato una campagna di raccolta fondi attraverso Kickstarter (www.kickstarter.com). L’obiettivo è quello di raggiungere 7500 dollari entro il 7 marzo 2012, altrimenti il finanziamento non partirà. Ecco alcune delle foto che confluiranno nel libro. Info: www.elenaperlino.com
Stampa Stampa