:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

Una fiaba spiega ai bambini il valore prezioso (e non infinito) dell'acqua

Indispensabile per la salute e il benessere delle persone, l’acqua costituisce l’elemento essenziale per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo del nuovo millennio. In occasione della "Giornata Mondiale", data speciale fissata per il 22 marzo 2013 (dal 1992 giornata internazionale dell’acqua) e dell’"Anno Internazionale della Cooperazione nel settore idrico", Fatatrac, casa editrice di libri rivolti all'infanzia, ha presentato la nuova edizione della fiaba per bambini "L'acqua e il mistero di Maripura" della collana Grandi Albi. Patrocinata dal Forum italiano dei movimenti per l'acqua e del Centro di volontariato internazionale (Cevi) la pubblicazione è stata riproposta in un formato che mira a dare maggiore rilievo alle parole di Chiara Carminati, autrice tra le più apprezzate per ragazzi nel panorama italiano (Premio Andersen, miglior scrittrice 2012) e a valorizzare le nuove illustrazioni di Pia Valentinis (Premio Andersen miglior libro dell'anno 2012) di cui pubblichiamo una selezione. Una fiaba estremamente attuale che, attraverso la storia del paese di Maripura “riesce a trasmettere con semplicità e immediatezza anche ai più piccoli il valore dell’acqua come bene dell’umanità e diritto di tutti”. Dal libro è stato tratto anche uno spettacolo teatrale omonimo che è a cura della Fondazione Aida e Css Udine. "L'acqua sulla terra è tanta ma non infinita" ribadisce il meteorologo e climatologo Luca Mercalli in una dichiarazione rilasciata alle Edizioni Fatatrac in occasione della presentazione dell’Albo. 
Stampa Stampa