:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

Salute mentale, ospiti dei centri diurni maestri d'arte e creatività nei licei

"Dipingiamo insieme con i colori della vita". Questo il titolo della mostra di pittura che sarà esposta in varie città della Toscana e che è stata realizzata dagli studenti del liceo Galilei di Poppi, i cui maestri sono stati gli ospiti dei centri diurni di socializzazione Tangram di Rassina e Pesciolino rosso di Pratovecchio, che hanno avviato i liceali alla pittura e hanno dipinto insieme a  loro le opere. La mostra comprende 25 opere, realizzate su tavola con tecniche miste, che sono state realizzate nell'arco di un triennio nell'ambito di un progetto finanziato dall'Unione dei Comuni del Casentino e dalla Regione Toscana. Il progetto é stato ideato e coordinato dal pittore casentinese Mario Bettazzi, da molti anni insegnante di pittura e ceramica presso Tangram e Pesciolino rosso. La caratteristica fondamentale di questo laboratorio é stata l'inversione dei ruoli: gli utenti dei centri (oltre 40 giovani e anziani con disabilità mentale) sono  stati "maestri d'arte" che hanno insegnato ai giovani liceali non solo la tecnica del dipingere, ma in particolare la ricchezza della creatività nella condivisione di vissuti, sogni, speranze e relazioni interpersonali. Vai all'articolo.

Stampa Stampa