:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

Borgo vecchio factory, quando i graffiti salvano un quartiere abbandonato

"Borgo Vecchio factory" è un progetto di promozione sociale proposto dalle organizzazioni no profit “Push” e “Per Esempio Onlus”, in collaborazione con lo street artist Ema Jons. Prevede la realizzazione di laboratori di pittura creativa per bambini del quartiere Borgo Vecchio a Palermo, antico rione abitato per la maggior parte da famiglie con gravi difficoltà economiche "con un tasso di disoccupazione del 40%, un diffuso analfabetismo e un insufficiente livello di scolarizzazione". Il quartiere vive una "condizione di esclusione sociale causata dalla mancanza di servizi e un elevato tasso di criminalità". I disegni e i dipinti prodotti dai bambini durante i laboratori artistici doposcuola, vengono utilizzati come bozzetti per dei graffiti realizzati poi a più mani sui prospetti delle case del quartiere. Un'opera d'arte "pubblica", progetto di promozione sociale che ha "il merito di mettere tutti nelle condizioni di "agire concretamente sul proprio contesto quotidiano, far riacquisire una rinnovata consapevolezza delle proprie capacità e smorzare la mancanza di fiducia in se stessi". Vai all'articolo.

Stampa Stampa