:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

Sei anni dopo il sisma. "Frammenti di memoria" per raccontare L'Aquila

“L’Aquila frammenti di memoria” è un percorso multimediale composto da testi, fotografie, registrazioni sonore e video, risultato del lavoro svolto dagli allievi del Corso di base di reportage audiovisivo della sede Abruzzo del Centro sperimentale di cinematografia - Scuola nazionale di cinema, svoltosi nel periodo settembre-dicembre 2014, con la direzione didattica affidata a Daniele Segre. Gli allievi hanno affrontato un'azione di ricerca sulla città dell’Aquila concentrandosi sul tema della “memoria”, intesa come “tensione emotiva e intellettuale di chi, avendo vissuto il terremoto e trovandosi nella condizione di testimone quotidiano della sua eredità, vuole mantenere un legame con la propria identità, frammentata dalla ‘deflagrazione’ spaziale e relazionale innescata dal sisma del 6 aprile 2009”. Dal 19 dicembre 2014, l’installazione è aperta la pubblico, con ingresso gratuito, negli spazi della sede Abruzzo del Centro sperimentale di cinematografia (via Rocco Carabba, 2, L’Aquila). Dal 15 al 19 aprile 2015 sarà presentata al PerSo (Perugia social film festival), festival internazionale del giornalismo. Pagina Fb: CSCLAquila Youtube: Scuola nazionale di Cinema L’Aquila. Vai all’articolo

Stampa Stampa