:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

"Diversamente occupati": i mille usi e abusi dei parcheggi per disabili

La fantasia non ha limiti, nell’uso e l’abuso dei parcheggi riservati ai disabili: lo dimostrano le foto, arrivate in posta o trovate in rete, che immortalano fioriere, alberi, camion, cassonetti e perfino cavalli da passeggio, comodamente posizionati all’interno dello stallo. E anche le volanti della polizia non si fanno scrupoli. Intanto, però, il parcheggio a pagamento devono pagarlo proprio tutti: “Paghi anche tu sulle strisce blu”, recita in rima un cartello in provincia di La Spezia. In Argentina e in Brasile hanno trovato alcuni modi “creativi” per dare una lezione ai trasgressori: dalla rampa costruita sull’auto parcheggiata ai post-it incollati per “non dimenticare”. Noi, intanto, stiamo raccogliendo altre foto dai lettori, per continuare a documentare usi e abusi di uno spazio riservato  Vai all'articolo.
Potete spedire i vostri contributi tramite mail a superabile@redattoresociale.it. Oppure via whatsapp al numero 392 733 1089.

Stampa Stampa