:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

"Sin Bin", la squadra di rugby del carcere in mostra a Bologna

Sin Bin”, nel rugby, “è la panca della penalità, quella su cui siedono i giocatori che hanno infranto una regola, in attesa di poter rientrare in campo”. Ma è anche il titolo di un racconto fotografico che prende le mosse due anni fa dietro le sbarre del carcere di Bologna per continuare sui campi da rugby del campionato in C2. Fino al 15 ottobre  2016, in Sala Borsa, nel capoluogo emiliano, 46 scatti in bianco e nero di Valentina Gabusi ed Enzo Di Somma ripercorrono la storia di “Giallo Dozza”, la squadra della palla ovale del penitenziario bolognese, nata nell’agosto 2014 dalla collaborazione tra la società sportiva Rugby Bologna 1928, il Provveditorato regionale dell’amministrazione penitenziaria dell’Emilia Romagna e la Casa Circondariale Dozza. Obiettivo, usare lo sport come strumento di recupero sociale, per ridare ai detenuti motivazione e energia. 
VAI ALL'ARTICOLO>>

Stampa Stampa