:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Photogallery

Cerca
Cerca in tutto il sito in Photogallery
Stampa Stampa

"Io sono". Una mostra racconta per immagini le identità di venti migranti

“Io sono” è il progetto fotografico di Luisa Menazzi Moretti, realizzato nel 2017 che ha coinvolto le persone accolte nei progetti Sprar della Basilicata, promossi dalla provincia di Potenza e dal comune di Matera. Venti ritratti fotografici di grandi dimensioni di rifugiati e richiedenti asilo, sbarcati in Italia, affiancati da testi che ne raccontano le storie personali. Muhamed, Poul, Jamal, Fatuma sono solo alcuni dei nomi dei protagonisti del racconto fotografico. Arrivano da Afghanistan, Pakistan, Siria, Nepal, Libia, Gambia, Nigeria ecc … Tutti i migranti ritratti “sono costretti, per poter continuare a vivere, a scappare”.  Sono storie diverse una dall’altra di “affrancamento e voglia di riscatto” per nulla scontate, accomunate tutte “da un netto rifiuto nei confronti di tutto ciò che è violenza e sopraffazione”. Il progetto oltre alla mostra, comprende un video e il libro “Io sono” edito dalla Giunti Editore. Vai all'articolo

Stampa Stampa