:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Home alone, storia di tre bambini romeni suicidi: una tragedia dell'immigrazione

Durata: 3'

Home alone, storia di tre bambini romeni suicidi: una tragedia dell'immigrazione

Home alone è un documentario sugli oltre 350 mila bambini romeni lasciati "a casa da soli". Sono gli "orfani bianchi". Un genitore o entrambi lavorano all'estero, in Italia, in Spagna o in altri paesi dell'Europa Occidentale. I bambini crescono grazie alle cure di parenti o anche vicini di casa. Tra loro è alto il numero dei suicidi. Come si può spiegare questa tragedia? Cosa pensano questi ragazzi? Il film, diretto da Ionut Carpatorea, racconta tre storie di bambini suicidi, cercando di indagare i motivi profondi del loro gesto estremo anche attraverso interviste alle famiglie. Home alone è stato al centro di un dibattito sulla condizione delle donne migranti e delle loro famiglie in madre patria, tenutosi il 22 settembre a Milano, presso la Cascina Cuccagna. Questo è il trailer del documentario. Il film completo, in romeno con sottotitoli inglesi, si può vedere a questo link.

Stampa Stampa