:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Schiavi, il film-inchiesta sullo sfruttamento dei migranti in Italia

Durata: 2' 20''

Schiavi, il film-inchiesta sullo sfruttamento dei migranti in Italia

Le campagne della Puglia e della Calabria, dove i migranti vengono sfruttati per pochi euro al giorno e gli alberghi di Napoli utilizzati come luoghi di accoglienza nel piano del governo per l'emergenza Nord-Africa", dove secondo diverse testimonianze avvengono traffici di prostituzione e gli stessi caporali si recano per reclutare illegalmente i braccianti. Sono le due realtà su cui si concentra "Schiavi – Le rotte di nuove forme di sfruttamento", film inchiesta del giornalista Stefano Mencherini prodotto da Flai Cgil con il patrocinio del Ministero dell'Integrazione, presentato in un incontro a Roma, l'8 ottobre 2013. Il film si apre con le parole pronunciate da Papa Francesco nella sua visita a Lampedusa per svilupparsi seguendo il filo del racconto di Ibrahim, fuggito dalla Costa D'Avorio in rivolta, acquistato, schiavizzato e violentato da un proprietario terriero in Libia, giunto in Italia sulle carrette del mare pe finire in uno degli alberghi di Napoli utilizzati dal governo come centro di accoglienza nell'emergenza Nord-Africa. Vai all'articolo

Stampa Stampa