:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Lis-italiano, italiano-lis: per le persone sorde arriva l'interprete in rete

Durata: 4' 40''

Lis-italiano, italiano-lis: per le persone sorde arriva l'interprete in rete

Denunciare un furto, richiedere un documento d’identità o prenotare una visita medica: azioni “semplici” ma che possono risultare estremamente complicate per le persone sorde. Per risolvere questo tipo di situazioni e molte altre è nato E-lisir, un progetto che mira, attraverso una semplice applicazione per tablet, ha creare un servizio di traduzioni in videochiamata lis-italiano/italiano-lis: Questo servizio potrebbe permettere alle persone con deficit uditivo di affrontare meglio la parte burocratica, amministrativa e quotidiana della propria vita senza interpreti o accompagnatori al seguito. Il progetto E-lisir “Evoluzione Lingua dei segni italiana con interprete in rete” realizzato dalla società Video assistenza mobile, è stato presentato nei primi di dicembre 2013, nella Sala della Protomoteca, con il patrocinio di Roma capitale e del consiglio regionale del Lazio, in protocollo d'intesa con l'Istituto statale per i sordi di Roma. Per il nuovo anno E-lisir partirà, come progetto pilota, a Tor Bella Monaca, quartiere della capitale con un elevato numero di persone sorde. Vai all’articolo

Stampa Stampa