:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Hijras, le trans indiane figlie rinnegate della Dea Khali

Durata: 1'

Hijras, le trans indiane figlie rinnegate della Dea Khali

Naleena è una Hijra, parola che in lingua Urdu significa ermafrodita. Una condizione che comporta una vita ai margini, segnata dalle numerose e contraddittorie prescrizioni della religione Hindu. Le Hijra sono sacerdotesse della dea Khali Matha, alla quale offrono in sacrificio i genitali.  Ma la religione prescrive anche che vengano espulse dalla comunità sociale di appartenenza, la cosiddetta casta, per perdersi, ancora giovani, tra le periferie dell'esistenza. Nei mesi di aprile e maggio del 2013, il fotoreporter e videomaker Luigi Storto ha vissuto con Naleena in uno slum di Chennai, capitale dello stato del Tamil Nadu, a sud est dell'India. Ne è nato un documentario che sarà presentato alle edizioni 2014 del Bari film festival, del Cracovia film festival  (Polonia) e del DocumentaMadrid (Spagna). Vai all’articolo.  

Stampa Stampa