:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Il sogno della squadra di wheelchair hockey diventa un film

Durata: 3' 47''

Il sogno della squadra di wheelchair hockey diventa un film

Nel 2008 aveva espresso un desiderio, nel 2009 è diventato realtà. Nel 2014, quel desiderio è primo in classifica. Il suo nome è Sen Martin, squadra di wheelchair hockey di Modena che milita nel campionato di A2. Il suo fondatore è Lorenzo Vandelli, originario di Spilamberto, da 20 anni su una sedia a ruote perché affetto da distrofia muscolare. Le loro due storie, dalle radici intrecciate, sono diventate un docu-film, “Lo sport è uguale per tutti”, presentato il 26 febbraio 2014 in anteprima alla polisportiva Modena Est. Per la sua realizzazione, Lorenzo ha coinvolto un amico, Nicola Gennari, giovane fotografo e videomaker, che si è occupato sia della parte organizzativa, sia di quella tecnica: “Il docu-film sarà trasmesso nelle scuole, perché i ragazzi capiscano sin da subito cosa possono dare i coetanei disabili. Perché se le cose le racconti in modo un po’ speciale, si vince la resistenza delle persone”. Il trailer del docu-film, che presentiamo, si chiude con un’immagine forte: Lorenzo, sulla sua sedia a ruote, mette a confronto i primi 20 anni della sua vita, quelli vissuti da ‘normale’ e gli ultimi 20, da disabile: “Questi sono quelli che mi hanno dato più soddisfazione”. Possibile? “Prima tiravo a campare, come fanno tanti ragazzi a 20 anni. Oggi, cerco di godermi ogni momento quanto più a fondo possibile, perché non so se domani sarò ancora in grado di compiere quel gesto o di fare quel movimento”. Leggi l'articolo

Stampa Stampa