:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Per vivere basta possedere 100 cose, il resto è un peso. Parola di “My stuff”

Durata: 1' 49''

Per vivere basta possedere 100 cose, il resto è un peso. Parola di “My stuff”

Quali sono le cose che contano davvero nella vita? Per scoprirlo il regista finlandese Petri Luukkainen ha condotto un originale esperimento su se stesso, documentato nel film “My stuff”, uscito nelle sale cinematografiche inglesi lo scorso 28 marzo 2014. Nel mezzo di una crisi esistenziale, il giovane regista decide di liberarsi di quanto di più superfluo possiede. Le regole sono semplici: accantonare in un magazzino un oggetto al giorno e non comprare nulla di nuovo per un intero anno. Il risultato? Un ritorno all’essenziale per capire che non è ciò che possiedi a renderti felice. In fondo, sono solamente 100 le cose di cui abbiamo veramente bisogno. Vai all'articolo

Stampa Stampa