:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Da scuola in disuso a condominio multietnico: "Casa nostra", cronaca di un'occupazione

Durata: 1' 14''

Da scuola in disuso a condominio multietnico: "Casa nostra", cronaca di un'occupazione

Era una scuola in disuso, oggi è un 'condominio' multietnico basato sull'autorecupero di spazi in degrado. E' la scuola Hertz di via Tuscolana, dove vivono precari, studenti, immigrati e pensionati che non possono permettersi un mutuo o un affitto. Occupare, però, non è una passeggiata, dal riso si passa alla discussione, anche questa collettiva, come nascite, feste e celebrazioni. La vita degli occupanti è raccontatta da "Casa nostra" di Livia Parisi e Lucilla Castellano (ita, 2014, 56') presentato in anteprima al Festival del documentario di Bari e che sarà proiettato a Roma il 28 aprile 2014. La pellicola racconta dall’ interno il tema dell’emergenza abitativa, presentando volti e storie di chi occupa e le rivendicazioni del Comitato popolare di lotta per la casa, uno dei più attivi a Roma. Presentiamo il trailer. Vai all'articolo

Stampa Stampa