:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

"Le voci umane": i malati raccontano dieci anni di psichiatria in Serbia

Durata: 24' 19''

"Le voci umane": i malati raccontano dieci anni di psichiatria in Serbia

Dopo la guerra dei Balcani gli ospedali psichiatrici della Serbia versavano in condizioni disastrose. Da quel tempo molta strada è stata fatta grazie agli aiuti internazionali, all'impegno non sempre costante dei governi che si sono succeduti, alla società civile. Il corto "Le voci umane" segue questo percorso di deistituzionalizzazione. Il regista, Stefano Dei, ha lavorato a quest'opera, completamente autoprodotta, per oltre 10 anni raccogliendo le testimonianze dei pazienti. Oggi in Serbia i manicomi si sono ammodernati ma rimangono comunque, istituzioni “totali”. E il nuovo che emerge sta per buona parte nella forza della stessa società civile di auto organizzarsi.
"Le voci umane" ha partecipato all'edizione 2014 del Premio L'anello debole. 

Leggi anche "Il Montenegro continua ad internare le persone con disturbi mentali" 

 

Stampa Stampa