:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Vivere con due figlie disabili e i genitori anziani: l'infinita giornata dei caregiver

Durata: 6' 45''

Vivere con due figlie disabili e i genitori anziani: l'infinita giornata dei caregiver

Si chiama “E il sole sorge ancora…”, e prende spunto da un’idea del gruppo di lavoro della cooperativa “L’albero de talenti”. Un video che racconta, in sei minuti, lo scorrere del tempo quotidiano di una famiglia come tante, ma al tempo stesso diversa da tutte le altre. Un padre e una madre, non più giovanissimi; due figlie gemelle, identiche anche nella disabilità; due nonni molto anziani, che non possono fare più niente da soli, neanche mangiare, o alzarsi dal letto. La giornata inizia presto, si apre e si chiude con gesti di cura: verso le figlie prima, che si preparano per uscire e raggiungere il centro in cui trascorrono la giornata; verso gli anziani genitori poi, che si svegliano un po’ più tardi e hanno bisogno di aiuto per tutto. E’ una vita fatta di attenzioni, di accudimento, di premure. Giornate faticose, in cui tutto deve essere pensato e fatto, nulla può essere rinviato o disatteso. Quella fatica però è l’unica che permette alla giornata di scorrere con quella tranquillità che il video, anche attraverso la musica, racconta. "Il corto – spiegano gli ideatori, che fanno parte dell’equipe del Centro socio educativo riabilitativo ‘L’albero dei talenti’ di Servigliano - vuole offrire spunti di riflessione sul mondo della disabilità, sulle difficoltà che si incontrano rispetto al dialogo interrotto con la realtà circostante ma anche sulla forza che anima le persone che abitano questo mondo. La storia quotidiana delle persone con disabilità e dei loro familiari ha bisogno di essere raccontata”. Il video è stato realizzato da Gloria De Luca, Marcelo Barissani, Anna Maria Tarulli, Gemma Marini, Moira Centanni, Monica Antognozzi, Mary Tidei. Vai all'articolo

Stampa Stampa