:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

L'accademia dove i ragazzi disabili diventano attori professionisti

Durata: 4' 15''

L'accademia dove i ragazzi disabili diventano attori professionisti

Dove c’è talento non esistono barriere. E’ questo il motto dell’accademia “Arte nel cuore” http://www.artenelcuore.it/, una scuola gratuita di teatro, canto, musica, danza, scenografia, scrittura, fotografia, regia che a Roma accoglie ragazzi disabili e normodotati. Allievi in carrozzina, con sindrome di Down, ciechi, sordi o con altri handicap intellettivi studiano per cinque anni seguiti da insegnanti professionisti. “L’obiettivo della nostra accademia è quello di formare questi giovani e dare loro la possibilità di lavorare”, spiega la presidente Daniela Alleruzzo. “All’inizio non è stato facile, non avevamo né fondi né un posto dove allenarci. Poi sono arrivati i primi sponsor e il nostro progetto è partito”, racconta. “Ad ottobre 2015 'Arte nel cuore' compie dieci anni. Alcuni dei nostri ragazzi hanno firmato dei contratti importanti: dieci di loro hanno recitato nella fiction di Raiuno 'Una grande famiglia 3', abbiamo fatto due cortometraggi, a dicembre inizierà il tour della compagnia teatrale e abbiamo in programma anche la realizzazione di un film.
Servizio a cura di Maria Gabriella Lanza. Vai all'articolo

Stampa Stampa