:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Bimba ritirata dall’asilo perché un’assistente è Down, parla la direttrice del nido

Durata: 1' 42''

Bimba ritirata dall’asilo perché un’assistente è Down, parla la direttrice del nido
Una mamma ha ritirato la propria figlia di 10 mesi da un nido di Ferrara per la presenza di un’ausiliaria con la sindrome di Down. La denuncia è arrivata dalla direttrice del nido, di cui l’assistente è la sorella, che dice: “È una cosa orrenda quella che ha fatto”.
La donna, 37 anni, ha un’esperienza decennale nel settore ed è seguita dal Cepim di Genova che ha dato l’ok per l’idoneità al lavoro. “Lavora con noi da 6 anni e prima aveva lavorato in un’altra struttura per 8 anni – dice la direttrice – Non abbiamo mai avuto problemi e nessun genitore si è mai lamentato”.  La referente ha poi ricordato che la ragazza è un’assistente e non un’educatrice il cui compiuto è appunto quello di assistere e aiutare. “È una persona dolcissima, amata dai bambini e dalle educatrici. Non è giusto che nel 2015 accadano ancora cose come questa”. Vai all'articolo.
Servizio di Valerio Lo Muzio (09/10/2015)
Stampa Stampa