:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Redattore Sociale

Newsletter Newsletter Seguici su Facebook Twitter Google+ Rss

Video

Cerca
Cerca in tutto il sito in Video
Stampa Stampa

Profughi raccontano in musica i drammi vissuti lungo il viaggio della speranza

Durata: 1'40''

Profughi raccontano in musica i drammi vissuti lungo il viaggio della speranza

I profughi diventano rappers e mettono in musica i drammi vissuti lungo il viaggio della speranza per arrivare in Italia. I due artisti si chiamano Balde Bassi dal Senegal e Culibaly Makamba dal Mali, attualmente ospiti in un centro di accoglienza a Firenze della cooperativa Il Cenacolo, dove sono arrivati nel 2016. Insieme hanno trovato così un modo, quello di musicare il terribile viaggio, per esorcizzare le paure attraversate e i drammi vissuti sulla propria pelle. “Un viaggio – spiegano – che si può affrontare solo grazie al coraggio dato dal ricordo e dalle promesse fatte a chi si è lasciato a casa.” Vai all'articolo

Stampa Stampa