Stampa Stampa

“C’est fini”, la gioia su Sea Watch all'annuncio dello sbarco

Durata: 59''

“C’est fini”, la gioia su Sea Watch all'annuncio dello sbarco

“C’est fini”. “E’ finita, tra due ore siamo in Europa”. L’annuncio viene dato da Kim Heaton Heather, capo missione sulla Sea Watch 3, dopo 19 giorni di stallo. E subito i 32 migranti a bordo esplodono in grida di gioia, abbracci, lacrime. Lo stallo dell’imbarcazione si è risolto dopo il via libera da parte di Malta. Le persone verranno poi ricollocate in 8 paesi europei: Germania Francia, Portogallo, Irlanda, Romania, Lussemburgo, Olanda e Italia. “Siamo contenti di poter finalmente liberare le persone che sono imprigionate da quasi 20 giorni a bordo. Ci rendiamo conto dello sforzo di Malta che non può farsi carico degli sbarchi di tutte le navi soccorse anche al di fuori della propria area Sar sottolinea Giorgia Linardi, portavoce di Sea Watch. Vai all’articolo>>

Stampa Stampa