:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Diecimila coppie miste ogni anno in Italia. Triplicate in un decennio

-

21 febbraio 2001

MILANO - Secondo il Dossier della Caritas sull'immigrazione del 2000, sono circa 10 mila le coppie miste che si sposano ogni anno in Italia. A trovare un'anima gemella "esotica" sono soprattutto i maschi italiani, circa 7300 che prediligono donne provenienti dall'Europa centro-orientale (circa 40 per cento dei casi) e sudamericane (25 per cento dei casi).

Le donne italiane che sposano un partner straniero sono invece circa 2700 all'anno. In cima alle loro preferenze ci sono uomini provenienti da Paesi europei comunitari (circa 28 per cento), seguiti a ruota da cittadini africani (27 per cento). Il numero delle coppie miste nel corso degli ultimi 10 anni è quasi triplicato, passando da 63 mila nel 1991 a circa 160 mila a fine 1999. Secondo una stima della Segreteria generale della Commissione episcopale italiana, di queste coppie circa 15 mila sono islamo-cristiane. (Chiara Gorla)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Matrimoni misti, Dossier immigrazione, Caritas italiana

Stampa Stampa