:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Nafta": una minaccia per l'Africa ma anche per l'Europa

-

21 febbraio 2001

MILANO - Nafta for Africa: una seria minaccia per l'Africa, ma anche per l'Europa! Ne parlano domani in un convegno nella sala delle Acli di Milano Diego Marani (giornalista di Nigrizia), Raffaele Masto (redazione esteri di Radio Popolare) e membri di Ong attive in Africa. L'African Growth and Opportunity Act (Atto per la crescita e le opportunità dell'Africa, in sigla 'Agoa') è un atto legislativo adottato dagli Usa nel corso del 2000 per espandere l'area di interesse statunitense in Africa.

Le vicende della guerra in Congo, la forte attività diplomatica degli ultimi anni mostrano che gli Usa hanno deciso che non può più essere sopportabile l'egemonia culturale ed economica europea in Africa. Un mercato di 700 milioni di persone ed un immensa riserva di risorse naturali fanno gola alle multinazionali: così l'Agoa, meglio noto come "Nafta for Africa", propone agli Stati subsahariani, in cambio di aiuti USA, di riservare alle industrie multinazionali lo stesso trattamento riservato alle imprese nazionali, che verrebbero in questo modo schiacciate. Gli organizzatori del convegno denunciano il silenzio degli Stati europei.

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Nafta, cooperazione internazionale, Africa

Stampa Stampa