:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Uso e abuso di antibiotici nei bambini: all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze incontro con il prof. Pichichero

12 marzo 2004

FIRENZE - Per un uso giudizioso degli antibiotici nei bambini (“Joudicious use of antibiotics in children”): è il tema della conferenza che lunedì 15 marzo alle ore 11,30 nell’Aula Magna dell’Ospedale Pediatrico Meyer, terrà il professor Michael Pichichero del Department of Microbiology and Immunology University of Rochester Medical Center, una delle massime autorità nel campo della terapia antibiotica delle infezioni delle vie aeree del bambino.

“Prima la gente moriva di polmonite - spiega il professor Maurizio de Martino, del Dipartimento di Pediatria dell’Università, che insieme al professor Alberto Vierucci, ha invitato Pichichero a Firenze - e moriva molto più rispetto ad ora di meningite o setticemia. Prima non era possibile curare l’infezione streptococca della gola e quindi c’erano molti bambini affetti da reumatismo articolare e cardiopatia. Ora no”.

Gli antibiotici, come ricordano i due pediatri del Meyer, devono essere utilizzati in maniera giudiziosa, decidendo bene quando servono e quando non vanno impiegati, la situazione clinica, il dosaggio e i tempi. “L’antibioticoterapia _ conclude De Martino _ necessita di buone e approfondite conoscenze cliniche, farmacologiche e microbiologiche che vanno continuamente aggiornate”. E proprio in questo contesto si colloca la conferenza di lunedì con l’esperto di antibiotici.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa