:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Dare qualità al tempo libero delle persone con sofferenza psichica

E' l'obiettivo del progetto "Libera il tempo", promosso da Psiche Idee in collaborazione con il Csv di Como. Un sostegno nel fine settimana che diventa vuoto, un momento di smarrimento e solitudine

11 febbraio 2010

COMO – Un tempo senza qualità né significato impregna le giornate di chi si trova in uno stato di disabilità mentale ed è privo delle risorse e delle capacità per dare scopo e significato alle ore che passano.  Per queste persone, spesso prive di una rete di amicizie o dei mezzi per auto organizzarsi, il fine settimana diventa vuoto, momento di smarrimento e solitudine che spesso acuisce situazioni di sofferenza anche affettiva.
Nasce dal riconoscimento di questo bisogno il progetto "Libera il tempo" proposto dal coordinamento Psiche  Idee di Como. Ne fanno parte le associazioni A.S.V.A.P.8 di Appiano Gentile, NéP di Como, A.S.V.A.P.5 di Suello, Il Buon Vicinato, Solidarietà e Servizio, Il Cumball, La Mongolfiera, Global Sport Lario, insieme al Centro servizio per il volontariato di Como.

Il progetto è stato finanziato dal Bando volontariato 2008 di Fondazione Cariplo, Centri di Servizio e Comitato di Gestione del Fondo Speciale per il Volontariato in Lombardia, che hanno messo a disposizione risorse provenienti dal Fondo speciale per il Volontariato. Il coordinamento psichiatria ha vagliato con attenzione i bisogni, le aspettative, i desideri di attivarsi delle persone in difficoltà per poi avviare con loro, insieme ad un gruppo di volontari, un percorso che li porta a trascorrere alcuni pomeriggi della domenica in modo piacevole e in compagnia.

Per Como, un progetto dedicato al tempo libero è una novità e il fatto che l'esordio sia positivo diventa un incoraggiamento per proseguirlo e incrementarlo, con la crescente necessità, quindi, di reperire volontari disponibili. Chi fosse interessato a "liberare" del tempo può visitare il sito: www.csv.como.it oppure scrivere una mail a volontariato@solidarietaeservizio.it

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa