:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Pubblicità sociale, dibattiti e mostra a Firenze

Dal 5 al 12 novembre, presso l’Istituto degli Innocenti, si terrà la rassegna internazione della pubblicità sociale dal titolo "Ad Spot Non Profit" organizzata dal Cesvot

04 novembre 2011

FIRENZE – Dal 5 al 12 novembre, presso l’Istituto degli Innocenti di Firenze, si terrà la rassegna internazione della pubblicità sociale dal titolo ‘Ad Spot Non Profit’ con mostre e dibattiti dedicati all’impegno di professionisti nel campo del non-profit. All’interno dell’evento ci sarà il convegno del 5 novembre “New Media and Creativity in International Social Advertising - Nuovi mezzi per comunicare il sociale a 360gradi” intorno ai linguaggi e ai nuovi modi di fare pubblicità sociale per favorire una comunicazione più efficace e vicina alla sensibilità del pubblico.
Nel corso dell’iniziativa si parlerà di nuovi media e di comunicazione non-profit, anche con il mondo universitario e dell’associazionismo. Tra i partecipanti Fabrizio Caprara, presidente di Saatchi&Saatchi, Giovanna Cosenza, semiologa dell’università di Bologna, Sara Cerretelli del Cospe. Al termine della manifestazione saranno consegnati i premi di questa edizione. Nell’ambito dell’evento sarà inoltre allestita una mostra, aperta al pubblico, che raccoglierà le migliori campagne internazionali di comunicazione sociale. Il pubblico potrà commentare e votare le opere esposte per decretare il Society&Social Award. L’iniziativa, promossa dal Cesvot e patrocinata dall’Istituto degli Innocenti, ha ricevuto anche quest’anno l’adesione del presidente della Repubblica e la concessione di una medaglia presidenziale.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa