:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Paralimpiadi, due ruote da incorniciare: oro per Ivano e Luca Pizzi nel tandem

Splendida vittoria nella gara individuale di categoria B per atleti non vedenti: Ivano Pizzi, con la guida del fratello Luca, confermano la loro forza staccando tutti sul traguardo. E' la nona medaglia d'oro per l'Italia, la 27esima complessiva

08 settembre 2012

LONDRA - Una gara da manuale regala al tandem formato da Ivano Pizzi, atleta non vedente, e dal fratello Luca, atleta guida, uno straordinario successo alle Paralimpiadi londinesi. Il primo posto nella gara di categoria B vale la seconda medaglia ai Giochi per la coppia, dopo l'argento nella cronometro.

 

Pizzi copre la distanza di 104 Km in poco meno di due ore e mezza, chiudendo con il tempo di 2:26:52, cinque secondi prima del polacco Krzysztof Kosikowski (argento) e sette prima dello slovacco Vladislav Janovjak (bronzo). Per oltre un'ora di gara gli azzurri restano ancorati al gruppo di testa, e i tentativi che qualche avversario azzarda di allungare vengono subito rintuzzati dal gruppo. Dopo il sessantesimo chilometro il primo scatto di una certa rilevanza, con Pizzi che al chilometro 64 accusa oltre trenta secondi di ritardo su cinque corridori al comando. Il tandem azzurro cerca il recupero e nel giro di qualche chilometro riprende i fuggitivi. Il ritmo sale e qualcuno perde terreno: restano in sei al chilometro 88 (ne mancano 16 alla fine) e poi tre al chilometro 96, a soli otto chilometri dal traguardo finale. Sono i momenti decisivi, il francese Donval perde terreno, lo slovacco Janovjak lo recupera. All'ultimo chilometro lo scatto di Ivano e Luca Pizzi non trova avversari capaci di ribattere: i due si presentano a braccia alzate sul traguardo: la medaglia d'oro è meritata.

 

Con questo successo, si arricchisce ancor di più il medagliere azzurro, che può ora vantare otto ori, sette argenti e undici bronzi, che valgono al momento l'undicesima posizione nel medagliere.

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Paralimpiadi 2012

Stampa Stampa