:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Ciclismo, è d'argento la prova della squadra di handbike

Piazza d'onore dietro agli Stati Uniti per Francesca Fenocchio, Vittorio Podestà e Alessandro Zanardi nella staffetta a squadre della handbike. E' la decima medaglia conquistata dalla disciplina, la 28esima complessiva per i colori azzurri

08 settembre 2012

LONDRA - E' una staffetta d'argento quella dell'Italia dell'handbike. Gli azzurri, scesi in strada con Francesca Fenocchio, Vittorio Podestà e Alessandro Zanardi, conquistano la piazza d'onore dietro agli Stati Uniti (Marianna Davis, Matthew Updike, Oscar Sanchez), precedendo sul traguardo la Svizzera (Jean Marc Berset, Ursula Schwaller, Heinz Frei). Gli azzurri impiegano un tempo complessivo di poco superiore alla mezzora (30:50), 43 secondi dietro gli statunitensi e con un vantaggio di otto secondi sugli svizzeri. Sul percorso di 18 Km, diviso in nove singole frazioni di due chilometri sulle quali si sono alternati, con tre rotazioni, i tre frazionisti in gara, gli azzurri hanno sempre rincorso i primi, tentando con Zanardi una rincorsa quasi impossibile. Troppo forte la loro atleta donna, Marianna Davis (categoria H2), rispetto alla nostra Francesca Fenocchio, comunque autrice di una gara positiva: il vantaggio accumulato dagli Usa è stato limato da Podestà (categoria H2) e poi da Zanardi, ma non abbastanza per consentire di salire sul gradino più alto del podio. La medaglia d'argento è comunque prestigiosa ed è la decima conquistata dalla squadra di ciclismo. Per l'intera spedizione azzurra è la numero 28 delle Paralimpiadi: il bilancio complessivo parla ora di nove medaglie d'oro, otto d'argento e undici di bronzo. 

LA GARA DI HANDBIKE - In prima frazione gli azzurri corrono con Francesca Fenocchio, in seconda con Vittorio Podestà, in terza con Alex Zanardi. Fenocchio chiude i primi due chilometri in 4:23 (sesto posto), Podestà percorre i successivi due in 3:13 guadagnando una posizione, Zanardi completa il suo primo tratto da due chilometri in 2:38 riportando l'Italia - al termine della prima rotazione - fino al terzo posto (10:14), sulla ruota degli svizzeri secondi e con 26 secondi di ritardo sugli Usa. Si ricomincia nuovamente con Francesca Fenocchio (che percorre il tratto dal sesto all'ottavo chilometro di gara in 4'18), seguita da Vittorio Podestà (due chilometri in 3:21) e da Alex Zanardi (2:57). A due terzi di gara (12 chilometri percorsi su 18) in testa ci sono gli Stati Uniti (tempo di 19'52), che sfruttano la prestazione ottima della rappresentante femminile in gara, Marianna Davis, ottimamente accostata da Matthew Updike e da Oscar Sanchez. L'Italia è seconda, con 36 secondi di ritardo e con cinque di vantaggio sugli svizzeri Berset, Schwaller e Frei. L'ultima frazione viene percorsa da Marianna Davis in 3:54, mentre Francesca Fenocchio impiega 4:17 per compiere lo stesso percorso. Entrambe sono superate da svizzeri e francesi, che competono in prima frazione con gli uomini Berset e Franek. Al chilometro 14, così, guidano gli svizzeri, con due secondi di vantaggio sugli statunitensi, venti sui francesi e con un minuto di vantaggio sugli azzurri, scivolati al quarto posto. L'ultima frazione di Podestà viene percorsa dall'azzurro. A due chilometri dalla fine a guidare sono gli Usa (27:04), davanti alla Svizzera (27:44) e all'Italia (27:56): gli statunitensi devono dunque difendere con Oscar Sanchez 40 secondi di vantaggio sullo svizzero Heinz Frei e 52 su Alex Zanardi. I francesi sono quarti staccati di un minuto e mezzo (28:31). E' il momento di dare il massimo, e Alex Zanardi prova l'impossibile con un'altra frazione percorsa in meno di tre minuti (2:54). Sul traguardo finale del 18esimo chilometro Sanchez taglia il traguardo per primo, regalando agli Usa l'oro con il tempo finale di 30'07: con un ritardo di 43 secondi arriva proprio Zanardi, che consegna all'Italia l'argento davanti agli svizzeri che con Frei tagliano l'ultimo traguardo in 30:58. (ska)

© Copyright Redattore Sociale

Tag: Paralimpiadi 2012

Stampa Stampa