:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Mag 6, 25 anni di obiezione monetaria alle banche

Il 14 novembre ricorre il 25esimo compleanno della Mutua auto gestione di Reggio Emilia. Dal 1988 ad oggi la coop finanziaria ha permesso ad oltre 200 progetti “etici” di realizzarsi

12 novembre 2013

boxREGGIO EMILIA  - Il 14 novembre 2013 la Mag 6, nata a Reggio Emilia nel 1988, compie 25 anni. Sorta come esperienza di obiezione monetaria contro le banche, la cooperativa chiede ai suoi soci di sottrarre capitali agli istituti di credito che lavorano per una economia speculativa a favore invece di un'economia reale, volta a migliorare la qualità della vita delle persone. "L'obiettivo di fondo è creare una rete di gruppi, persone e imprese che intendono relazionarsi in modo equo e solidale, condividendo ciò che  sono e ciò che hanno - spiega Cinzia Melograno, socia lavoratrice della cooperativa, intervistata dall’Agenzia Amisnet.  - Gli strumenti di cui la Mag 6 si avvale sono molti: finanziamenti ad attività che favoriscono la diffusione di un'economia diversa, incontri di condivisione dei saperi e sulla cultura del fare insieme, consulenza e formazione rispetto all'utilizzo del denaro e all'economia alternativa”.

boDal 1988 ad oggi la Mag 6 ha finanziato oltre duecento progetti, aziende agricole biologiche, botteghe eque e solidali, attività volte a favorire una mobilità sostenibile. "Sia che i progetti siano andati a buon fine, come nella grande maggioranza dei casi, sia che siano falliti, i soci finanziati sono sempre stati in grado di restituirci il denaro, questo è un segno che le garanzie che noi chiediamo, fiduciarie e relazionali, anziché patrimoniali, sono più che sufficienti – continua Cinzia Melograno".

A Reggio Emilia, dal 14 al 16 novembre, si festeggeranno i 25 anni della Mag 6 attraverso incontri, cene, passeggiate in bicicletta, mostre fotografiche. Le iniziative sono state organizzate in rete con molti dei soci della cooperativa, in perfetto stile Mag.

© Copyright Redattore Sociale

Ti potrebbe interessare anche…

Stampa Stampa