:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Arci Toscana, Gianluca Mengozzi confermato presidente

Concluso il congresso regionale dell'associazione: deciso ricambio degli organismi dirigenti e una presenza di donne nel Consiglio regionale del 50%

04 marzo 2014

FIRENZE – Si è concluso con la conferma di Gianluca Mengozzi a ruolo di presidente regionale “1251 ragioni di essere Arci”, il Congresso di Arci Toscana svoltosi presso il Circolo di San Miniato Basso il primo e il 2 marzo scorsi.
“La discussione e l'esito del congresso – spiega Gianluca Mengozzi – hanno ribadito il percorso di rinnovamento e ricambio dei gruppi dirigenti sia a livello regionale sia a livello territoriale”. Infatti, se l'età media dei presidenti dei sedici comitati locali dell'associazione si è abbassata da 58 a 42 anni, la composizione del consiglio regionale ha confermato la tendenza ad un generale ricambio, a cominciare dall'eguaglianza di genere: per esempio, il nuovo 'Parlamentino' di Arci Toscana vede tra i suoi componenti il 50% di donne.

Tra gli atti approvati dall'assemblea congressuale, un ordine del giorno che chiede una tassazione giusta, sul fronte dell'Imu e della Tares, delle attività sociali delle basi associative e rifiuta l'equiparazione di Circoli, Case del Popolo e Società di Mutuo Soccorso a enti ed esercizi commerciali.
La posizione espressa con l'ordine del giorno è stata condivisa dagli ospiti del mondo dei partiti, della società e delle istituzioni, tra cui il Presidente della Toscana Enrico Rossi, il segretario regionale del PD Dario Parrini e il segretario generale della Cgil Toscana Alessio Gramolati.

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa