:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Prato, 150 studenti a lezione di "Alcol e responsabilità"

Nell’ambito della campagna promossa dal Comune di Prato, decine di giovani delle scuole medie hanno approfondito il tema con psicologi e agenti di polizia

16 aprile 2014

FIRENZE – Circa 150 ragazzi hanno partecipato questa mattina, nell'auditorium della Camera di Commercio di Prato, alla lezione sulla guida sicura e consapevole nell'ambito del progetto "Alcol e responsabilità", la campagna del Comune di Prato che intende sensibilizzare i giovani sull'abuso di alcol e sui rischi che può riservare la strada. Gli allievi - ragazzi delle classi terze della scuola media "Curzio Malaparte" - hanno avuto la possibilità di approfondire il tema insieme alla Polizia municipale e ai tanti partner che collaborano a questa iniziativa, comprese le associazioni che da anni lavorano sul territorio per informare ed educare gli adolescenti a tenere comportamenti corretti al volante.

La giornata di riflessione si è aperta con la proiezione dello spot "La vita è una, non te la bere". A seguire hanno preso la parola gli agenti di Polizia municipale che hanno tenuto un intervento incentrato sulla correlazione tra abuso di alcol e sinistri stradali, aspetto di cui il Corpo si occupa quotidianamente e che cerca di portare all'attenzione dei giovani grazie all'unità operativa Educazione stradale e Legalità, attiva negli istituti scolastici della città. E' stata quindi ripercorsa, con l'aiuto di immagini generiche, la dinamica di un incidente realmente accaduto. Degli effetti dell'alcol sull'organismo degli adolescenti si è invece occupata la dottoressa Patrizia Gai, tossicologa del "Sert". 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa