:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

"Pallone per la pace", il torneo multietnico dedicato a Mandela

Il 25 aprile ad Arezzo si giocherà la competizione di calcetto con le comunità straniere. Squadra ospite d’onore sarà quella di Oswiecim, il comune polacco di Auschwitz

23 aprile 2014

FIRENZE – Si chiama ‘Pallone per la pace’ ed è il torno di calcetto tra le comunità straniere di Arezzo che si svolgerà il 25 aprile. Il torneo, giunto quest’anno alla dodicesima edizione, è dedicato a Nelson Mandela d vedrà una squadra particolare, quella di Oswiecim, il comune polacco nel cui territorio le truppe di occupazione tedesche avevano realizzato il campo di concentramento di Auschwitz. Nella formazione polacca ci sarà anche il vice sindaco e anche la rappresentativa di Arezzo sarà composta da assessori e consiglieri comunali. Tra le altre formazioni in campo ci saranno quelle delle seguenti comunità: dedica a Nelson Mandela.  25 aprile, campo Lorentini, fischio d’inizio ore 14. 10 squadre: Bangladesh, Repubblica Dominicana, Tunisia, Marocco, Senegal, Somalia, Algeria. la delegazione di Oswiecim arriverà ad Arezzo il 24 aprile. Visiterà la Casa delle culture e s’incontrerà con la comunità polacca di Arezzo. Il 25 aprile, oltre a scendere sul terreno del Lorentini, visiterà la Fiera Antiquaria.

© Copyright Redattore Sociale

Ti potrebbe interessare anche…

Stampa Stampa