:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

‘Dialoghi sull’uomo’, torna il festival per capire chi siamo

Da venerdì 23 a domenica 25 maggio a Pistoia il festival di antropologia contemporanea quest’anno dedicato al tema ‘Condividere il mondo’

02 maggio 2014

FIRENZE - Si terrà da venerdì 23 a domenica 25 maggio a Pistoia ‘Dialoghi sull’uomo’, festival di antropologia del contemporaneo, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia, ideato e diretto da Giulia Cogoli. In programma tre giornate con 22 appuntamenti nel centro storico di Pistoia: incontri, dialoghi, letture, spettacoli e proiezioni proposti con un linguaggio accessibile a tutti e rivolti a un pubblico interessato all’approfondimento culturale e alla ricerca di nuovi strumenti e stimoli per comprendere la realtà di oggi.
La quinta edizione dei Dialoghi è dedicata al tema “Condividere il mondo. Per un’ecologia dei beni comuni”, argomento di grande interesse antropologico e di fortissima attualità in un momento in cui la crisi economica e di valori impone a tutti un ripensamento del nostro vivere in comune.

“Sono in molti a pensare che il 2014 sia l’anno della condivisione” spiega Giulia Cogoli, direttrice dei Dialoghi - Economisti e sociologi fanno appello alla condivisione come ultima possibilità per superare la crisi e le emergenze e guardare con fiducia al futuro. Lo sarin, come la rete ci ha insegnato a  chiamare la condivisione, ormai fa parte della nostra vita quotidiana, da forme evolute e sofisticate a pratiche spontanee. Perché, un po’ per necessità e un po’ per virtù, il “condividere” torna a essere una scelta e un’idea molto diffusa, dopo decenni di idealizzazione del consumo e del possesso individuale”.
Info e programma su www.dialoghisulluomo.it

 

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa