:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

In primo piano:
European drug report 2016

31/05/2016

Stampa Stampa

"Io sto con la sposa": 17 minuti di applausi, abiti bianchi e fiori in mare

Il documentario che racconta il viaggio di cinque profughi siriani e palestinesi dall'Italia alla Svezia è stato il vero protagonista della giornata di oggi a Venezia. "La sposa" Tasneem: "Fantastica la partecipazione del pubblico"

04 settembre 2014

Io sto con la sposa: commemorazione in spiaggia 1

VENEZIA - 17 minuti di applausi: cosi è stato accolto a Venezia "Io sto con la sposa", il film documentario, nella sezione Orizzonti, che oggi è stato il vero protagonista della Mostra del cinema. Grande entusiasmo per il film che racconta il viaggio di cinque profughi siriani palestinesi dall'Italia alla Svezia, che si sono fatti beffa delle frontiere inscenando un corteo nuziale (leggi qui la nostra recensione).

Grande anche l'adesione al momento di commemorazione organizzato, dopo la proiezione pomeridiana, sulla spiaggia del Lido, in memoria di tutte quelle persone che hanno perso la vita in mare. "È incredibile che le persone paghino per morire - dice uno dei protagonisti in una scena del film -. Mille euro a persona per un viaggio che li ucciderà". In acqua è stata lanciata da un gruppo di donne simbolicamente vestite da sposa una bottiglia con alcuni messaggi alle vittime del mare e un mazzo di fiori.

"Io non volevo lasciare la Siria - racconta Tasneem Fared, la sposa del film, che ha passaporto tedesco -. La situazione lì è troppo difficile, la gente del mio campo da 400 giorni vive senza cibo nè acqua, eppure  resiste. Perdo un amico dopo l'altro, ma sono sicura che li incontrerò un giorno. E credo che tutto questo finirà. Voglio tornare nel mio paese, ma quando la Siria sarà libera". Per Tasneem, che definisce "bellissima" l'esperienza veneziana, "più ancora del film è fantastica la partecipazione del pubblico, questa solidarietà che si è creata tra persone che condividono un'idea. Nessuno può fermare un'idea". (gig)

Io sto con la sposa: un momento della commemorazione sulla spiaggia del Lido
Io sto con la sposa: commemorazione in spiaggia 2

 

© Copyright Redattore Sociale

Tag: gabriele del grande , Io sto con la sposa

Stampa Stampa