:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Diversamente DJ: quando l’amore per la musica supera ogni barriera

Dj Hookie senza arti per una setticemia. Pascal Kleiman, nato senza braccia. Dj Touchtone cieco dalla nascita: li lega la passione per lo scratching e una volontà ferrea, che ha dimostrato al mondo del clubbing che la musica non conosce limiti

06 settembre 2014

Il producer francese Pascal Kleiman, nato senza arti superiori. L’australiano Dj Hookie senza gambe e braccia a causa di una setticemia. E ancora gli americani Dj Touchtone e l’esordiente That Dj Deaf, vero nome Robbie Wilde (LINK ALL’ALTRO PEZZO), rispettivamente cieco dalla nascita e sordo dopo un’infezione mal curata. A legarli è la vocazione per lo scratching e una volontà di ferro, che ha dimostrato al mondo del clubbing che la musica non conosce limiti.

Dj Hookie
Dj Hookie all'opera

“Ignora la tua disabilità e va avanti con lei”: è il motto di DJ Hookie, al secolo Thomas Nash, 32 anni, co-fondatore dell’agenzia Strarfucker, che dal 2007 anima le folli notti australiane. Dietro la consolle ricorda il protagonista della favola gotica di Tim Burton “Edward mani di forbice” (1990), per la destrezza con cui muove le sue protesi uncinate fra mixer, piatti e CDj. Nato in Sudafrica, studente di psicologia all’Università di Sydney, all’età di 18 anni subisce l’amputazione di braccia e gambe per una grave malattia meningococcica. “Un melodramma psichedelico orribile: medici, disagi familiari, il dolore”, ha dichiarato a Time Out.

Dj Hookie
Dj Hookie

Poi è cominciata la sua seconda vita. Apprende a camminare con le protesi. Si diploma in ingegneria del suono. Fonda una band e progetta una chitarra da suonare con i suoi ganci. Poco dopo scopre la scena dance cittadina e con la sua crew iniziaa fare party. Per imparare, si è adattato alla tendenza seguita nella maggior parte dei locali. “Uso un mixer, due Cdj e carico la mia libreria musicale su una chiavetta Usb. Mi piace sapere che posso creare come qualsiasi persona normodotata o anche meglio", ha dichiarato al portale Djtechtools. Impiega speciali periferiche solo per il Pc: un mouse trackball e una tastiera provvista di gain e fater di gomma, ossia manopole e leve che regolano il volume e l’ingresso dei brani durante il mixaggio. E’ in uscita il suo ultimo EP “To The Top” e sta scrivendo un libro sulla sua vita.

Francese di Tolosa, classe 1968, Pascal Kleiman è privo di braccia dalla nascita. Grazie al solo uso dei piedi, con abilità funambolica spazia dall’elettro all’ambient alla dub, fino all’house-techno e alla psyco-trance. Nei primi anni Ottanta, si avvicina al circuito delle radio libere d’Oltralpe, realizzando programmi dedicati al punk indipendente. Dopo l’incontro con l’acid house, nell’89 entra nel mondo dei rave party. Qualche anno più tardi diventa dj resident al club Attica di Madrid e poi al Nod di Barcellona, arrivando a suonare nel gotha nel clubbing mainstream: dallo Space al DC10 di Ibiza fino a grandi festival, come lo spagnolo Sonar. Ha fondato a Valencia l’etichetta discografica “UV” e ha aperto un negozio di dischi. Decine gli EP pubblicati. Ora coltiva un nuovo interesse, il Vjing.

Pascal Kleiman
Pascal Kleiman

Black music, Hip hop e R&B: questo l’universo musicale dell’americano Dj Touchtone, “il dj cieco n.1 al mondo”, come ama definirsi. Nato e cresciuto a Filadelfia, costretto a casa per la sua disabilità ha trascorso l’infanzia a praticare sul giradischi della madre. A 13 anni si appassiona di scratching, cominciando a emulare i suoi idoli, fra cui Kid Capri e Russell Simmons. Un lustro più tardi debutta nei club hip hop della città. La sua fama crebbe a tal punto che l’emittente nazionale Radio One l’ha incluso nel suo network. Oggi trasmette su una radio di Filadelfia, su due canali di Cleveland e sull’emittente nazionale Superadio. Premiato nel 2007 e nel 2008 con il “Club DJ of the Year” a Filadelfia, suona regolarmente per eventi e locali della Pennsylvania.

Dj Touchstone
Dj Touchstone

Storie straordinarie le loro, che testimoniano come chiunque, indipendentemente dalle proprie abilità e grazie alla costanza e all’impegno, possa superare barriere all’apparenza insormontabili e trasformare i propri sogni in una realtà condivisibile con migliaia di persone unite da un’unica grande passione, la musica. (Loredana Menghi)

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa