:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Charlie, le vignette dei disegnatori arabi per i colleghi uccisi a Parigi

Dopo l'attentato al settimanale francese, anche gli autori satirici musulmani stanno diffondendo disegni di solidarietà. Le ha raccolta Chiara Comito, esperta di cultura e attualità dei paesi arabi

08 gennaio 2015

Chedly Belkhamsa, disegnatore e caricaturista tunisino

MILANO - L'attentato a Parigi sta suscitando orrore e dolore anche nel mondo arabo. E dopo l’ondata di vignette diffuse dai disegnatori francesi e di altri paesi occidentali, non mancano anche le reazioni di disegnatori satirici musulmani, dalla martoriata Siria all'Algeria, dal Libano alla Tunisia.

La vignetta di Ali Ferzat, caricaturista siriano

Come ben documenta Chiara Comito sul suo blog Editoriaraba, dove sotto il titolo "Matite arabe per Charlie Hebdo”, ha raccolto le vignette che in queste ore stanno uscendo sui siti o sulle pagine dei mezzi d'informazione del Medio Oriente e del Nord Africa.

Chiara Comito, studentessa alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università L’Orientale di Napoli, ha alle spalle una lunga esperienza come autrice di articoli di letteratura, cultura, società e attualità dei paesi arabi e per due anni ha lavorato all'Oim. "Si tratta di disegnatori che già conosco e seguo da tempo - racconta -. Le hanno pubblicate sulle loro pagine facebook e penso sia utile farli conoscere anche da noi".

GUARDA LA GALLERY

© Copyright Redattore Sociale

Stampa Stampa