:::

Inserisci le tue credenziali per accedere ai servizi per gli abbonati

   
Ricordami

Password dimenticata?

Oppure scopri come abbonarti »

Stampa Stampa

Avis, le donazioni del sangue anche per i cani

Siglato un accordo con il Dipartimento di scienze veterinarie dell’Università di Pisa per sensibilizzare le donazioni anche per gli amici a quattro zampe. Saranno diffusi depliant

06 febbraio 2015

FIRENZE – Siglato questa mattina l’accordo di collaborazione tra Avis Toscana e il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa rivolto alla diffusione della cultura della donazione di sangue come gesto di solidarietà nell’uomo e nel cane. In occasione della firma della convenzione erano presenti Daniela Gianfaldoni, direttore Dipartimento di Scienze Veterinarie Università di Pisa, Roberta Pasquini, vice presidente vicario di Avis Toscana, Luigi Intorre, Direttore dell’Ospedale Veterinario “Mario Modenato”, George Lubas, Responsabile del Centro Trasfusionale Veterinario e alcuni donatori di sangue.
 
Con l’accordo, entrambi gli enti si sono impegnati per i prossimi dodici mesi a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità delle donazioni di sangue anche per gli amici a quattro zampe. In particolare, Avis Toscana diffonderà attraverso le sue 183 sedi, presenti su tutto il territorio regionale, il depliant informativo sull’opportunità e sulle modalità di donazione degli animali presso l’Ospedale Didattico Veterinario “Mario Modenato”, ospedale attrezzato di moltissimi ambulatori oltre che di laboratori di ematologia. Donare sangue è infatti un gesto importante e fondamentale per essere di aiuto ad altri cani che hanno bisogno di trasfusioni in situazioni di emergenza o per curare gravi malattie come tumori o leucemie.

 

© Copyright Redattore Sociale

Tag: animali, Avis, Donazione sangue

Stampa Stampa